Serie B - Una stellare Crema passa a Cento

12.02.2018 08:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 182 volte
Serie B - Una stellare Crema passa a Cento

Non smette di stupire la Pallacanestro Crema e toglie ogni possibilità di nuovi aggettivi ai cronisti delle minors.
I ragazzi di Salieri decidono di spostare po' più in là i limiti dell'impossibile e sbancano il PalaAhrcos di Cento, infliggendo alla Baltur prima in classifica la prima sconfitta casalinga ed interrompendo la striscia positiva dei locali che durava da dieci incontri.
Sono invece cinque le vittorie consecutive di Crema, che approfitta della sconfitta di Piacenza con Palermo e si installa al secondo posto solitario, in attesa dello scontro diretto di sabato sera.
Sembra tutto facile in avvio per la Baltur. Dopo il canestro iniziale di Peroni si scatena Adrian Chiera. L'argentino infila tre canestri intervallati da due liberi di Benfatto per l'8 a 2 in favore di Cento. Gli uomini di Benedetto conducono nel punteggio per quasi otto minuti, quando due triple consecutive di Peroni ridanno lo vantaggio a Crema.
La frazione si chiude con i rosanero avanti per 18 /15, con Peroni e Dagnello che tengono a distanza la capolista.
Potrebbe sembrare un fuoco di paglia ma il secondo quarto fuga ogni dubbio.
La partita si gioca punto a punto e Crema non molla un millimetro.
Anzi, un canestro del micidiale Peroni ed una tripla di capitan Del Sorbo lanciano Crema avanti di otto sul 23/15 e gli uomini di Salieri toccano il massimo vantaggio (25/16) poco dopo con un centro di Poggi, superlativo con alla fine otto punti, nove rimbalzi e 17 di valutazione.
La reazione degli emiliani non si fa attendere: Vico, il migliore dei suoi, imperversa dalla media distanza, in una serata nella quale Cento ha complessivamente tirato male da tre (5/29). 
L'esterno di Santa Fe' riporta i suoi avanti 30/29 al minuto 17 e per Crema è tutto da rifare.
L'immediata replica di Del Sorbo chiarisce che Crema non è disposta a farsi da parte ed i rosanero chiudono avanti il primo tempo, conservando il punto di vantaggio fino all'intervallo (35/36).
Dopo il riposo Cento stenta un po' a carburare e Crema infila sette punti consecutivi chiusi da una tripla di Poggi a timbrare il 35/43.
Sette punti consecutivi anche per la Baltur che si riporta a contatto.
Anzi, gli uomini di Benedetto trovano l'ultimo vantaggio della partita con un centro di Piunti.
Da qui in avanti Crema riprende il sopravvento, tornando anche a +9 con un terzo quarto strepitoso.
Nell'ultima frazione Cento cerca di rientrare. Si arriva ai minuti finali con il punteggio ancora in bilico. Cantone difende bene su Peroni e trova il canestro del meno uno, ma con 12" da giocare Del Sorbo è freddissimo in lunetta e Vico e Cantone falliscono la tripla dell'aggancio. Finisce 67/64 e per i leoni cremaschi è l'apoteosi.
Il commento di Stefano Salieri:"Bisogna fare i complimenti ai ragazzi che hanno fatto una grandissima prestazione. Bravi a comandare il gioco eseguendo perfettamente il piano partita. Abbiamo giocato contro una grandissima squadra e queste sono le   gare che accrescono autostima e la aumentano soglia di miglioramento dei ragazzi."