Serie B - Un lungo per il Green, è Alessandro Tabbi

25.07.2017 14:13 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 153 volte
Serie B - Un lungo per il Green, è Alessandro Tabbi

Il Green Basket comunica di aver concluso l’accordo per portare a Palermo il lungo classe ’94 Alessandro Tabbi, la scorsa stagione in forza al Montecatini Terme Basketball (Serie B Girone A 2016/2017).

Il nuovo arrivo del Green, dall’alto dei suoi 2.07 di altezza, ha un legame dalla nascita con la Sicilia, e precisamente con la sua città natale Licata. Tuttavia,  ha spesso sviluppato la propria carriera in giro per l’Italia, a partire dalle giovanili: cresciuto nel vivaio della Tiber Roma, Tabbi esordisce in B a sedici anni con la maglia di Palestrina. Tre presenze il primo anno, ventidue il secondo con un minutaggio più regolare: con Palestrina raggiunge anche le Finali Nazionali Under 19. Nel 2012 il grande salto, esperienza in A2 a Forlì, poi il primo ritorno in Sicilia nella stagione 2013/2014 con la Pall. Trapani (DNA Gold, 12 presenze). Negli anni successivi, Alessandro mostra grandi progressi: nel 2014/2015 è alla Casa Euro Taranto, nel 2015/2016 alla Amatori Pescara, poi la scorsa stagione a Montecatini Terme. Con la maglia delle Gioiellerie Fabiani Montecatini si rende protagonista di una buona stagione, è un solido componente della rotazione toscana e in 17’ d’impiego porta alla causa 5.6 punti di media. La squadra di Campanella chiude sesta e disputa anche i Playoff, in cui il suo apporto sotto canestro si fa sentire con 5 rimbalzi di media a partita.

Un colpo importante dunque per il reparto lunghi Green che aggiunge un 22enne con stazza, buoni margini di miglioramento ma già un discreto chilometraggio in contesti competitivi. Molto entusiasmo per Tabbi che a margine della conclusione della trattativa commenta così, con un pensiero verso un “consigliere speciale” che è passato da Palermo e l’ha convinto a vestire la maglia Green: «Prima di accettare l’offerta del Green ho avuto la possibilità di parlare con Marco Giancarli, che mi ha parlato molto bene dell’ambiente. Ho scelto il Green per la serietà della società e del progetto». Passando alle aspettative per la prossima stagione, Alessandro, che vestirà la maglia numero 18, mette al primo posto la squadra: «Spero assolutamente di ottenere buoni risultati col Green, di ben figurare nel prossimo campionato». Non può mancare poi l’appello finale rivolto al pubblico di Palermo: «Ai tifosi dico che faremo il massimo per farli divertire e per fare in modo che nessuno passi a casa nostra», chi la prossima stagione verrà in trasferta al PalaMangano è già avvisato.