Serie B - Ultima d'andata del Campli si gioca a Cerignola

06.01.2018 17:34 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 82 volte
Serie B - Ultima d'andata del Campli si gioca a Cerignola

Si alza il sipario sul girone di ritorno per l’U.S. Campli Basket 1957, che Domenica, scenderà in Puglia per affrontare il quintetto dell’Audas Cerignola. Al termine del girone di andata, ben otto punti dividono in classifica le due formazioni, con i farnesi a quota diciotto, dietro le spalle della coppia S. Severo – Pescara; mentre i pugliesi, sono fermi a quota dieci, al quart’ultimo posto, in coabitazione con il Fabriano. Una gara per Cantagalli e compagni, che potrebbe apparire tutta in discesa, stando ai numeri della classifica, in realtà invece, sarà un incontro particolarmente insidioso, contro un quintetto che è chiamato a vincere, per cercare di tirarsi fuori dalle zone “paludose” di questa classifica . Meglio fuori casa che in casa il bilancio al termine del girone di andata per gli uomini di coach Marinelli, i quali lontano dal proprio parquet, hanno totalizzato tre vittorie su sette incontri, mentre tra le proprie mura, hanno accusato ben sei sconfitte, a fronte degli unici due successi, ottenuti ai danni di Nardò e Fabriano. 70,5 i punti realizzati in casa, contro i 76,2 subiti; una squadra dunque che in casa, ancora stenta in continuità, anche se le armi offensive certamente non mancano, a cominciare dal reparto degli esterni, che è sicuramente quello più prolifico e dove gravitano Colonnelli, Gambarota e Marchetti, i quali fatturano circa il 50% dei punti totali del resto della squadra; meno coperto il reparto lunghi, che dopo la precoce rinuncia dell’esperto Iannilli, vede il solo Kuschev, affiancato dagli atipici Tredici e Raicevic, a cercare di contrastare i pari ruolo avversari. Campli dunque in quel di Cerignola, alla ricerca del terzo successo esterno, il quale manca dall’ottava giornata di andata, quando la Millina’s band, espugnò il neutro di Monteroni, battendo un’altra pugliese, il Nardò. L’ultima vittoria prima della sosta, nel derby con il Teramo, ha certamente apportato dei benefici, almeno dal punto di vista psicologico, rinsaldando quelle che erano le certezze e facendo altresì crescere quella consapevolezza nei propri mezzi, che Di Carmine e compagni devono adesso confermare, dando una prova di forza e di continuità anche lontano dal PalaBorgognoni; la trasferta in terra dauna, in un certo senso, rappresenta, un occasione da sfruttare, fermo restando il valore degli avversari, che certamente, è cresciuto, rispetto alla gara inaugurale di Campli, quando gli uomini di coach Millina, vinsero nettamente con il punteggio finale di 89 a 64. Ripresa degli allenamenti, tutto sommata tranquilla per i farnesi, che così come nell’ultima gara di campionato, giungeranno a Cerignola, con la formazione al completo. Queste le formazioni in campo Domenica 7 Gennaio, al PalaBasket Di Leo: Udas Bk Cerignola: Marchetti-Gambarota-Tredici-Grittani-Raicevic-Metta-Sabbatino-Colonnelli-Ippedico-Markus-Dimmito-Kuschev. All. Marinelli. U.S. Campli Basket 1957: Alleva-Bolletta-Burini-Di Carmine-Angelucci-Serafini-Cantagalli-Ponziani-Petrucci-Converso-Miglio. All. Millina. La gara valevole per la prima giornata del girone di ritorno, avrà inizio alle 18,00; designati a dirigere il confronto la coppia tutta emiliana, composta da Matteo Bergami di S. Pietro in Casale (Bo) e Fabio Bonotto di Ravenna (Ra).