Serie B - Troppo forte San Severo per il Basket Lamezia

08.10.2018 00:03 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 162 volte
Serie B - Troppo forte San Severo per il Basket Lamezia

Un esordio da dimenticare per il Basketball Lamezia in serie B. Troppo forte san Severo che impone sin da subito la supremazia fisica e tecnica senza dare scampo ai lametini. Gara giocata al Pentimele di Reggio Calabria per le note vicende legate allo stato del PalaSparti di Lamezia. Minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime del nubifragio e segno di lutto per i lametini sulla maglia. 

San Severo fa subito sul serio. Prova corale per il quintetto giallo nero con Stanic che orchestra a meraviglia i suoi. Lamezia prova a rispondere aggrappandosi al suo bomber, Zampolli (7-12) ma San Severo piazza il secondo allungo grazia al 4/7 dalla linea dei tre punti con cui chiude il primo quarto.

Dopo dieci minuti gli ospiti sono avanti con il punteggio di 13-26. Lamezia paga la scorsa condizione e abbandona definitivamente il match in apertura di secondo quarto (19-39). Gli ospiti trovano minuti e punti importanti anche dalla panchina con Piccone e Di Donato. Dopo venti minuti i lametini pagano già 22 punti di distacco (26-48). I gialloneri vanno al riposo con uno score molto equilibrato guidato dai 10 punti di Rezzano. Lamezia vede il solo Zampolli che ne scrive 13. Al rietro dagli spogliatoi il copione non cambia. San Severo comanda le danze e allunga sul +30. Scarponi e Antonelli giganteggiano infliggendo il colpo di grazia con un break di 10-0. Gaetano prova a scuotere i suoi insieme a Piccinini e Marzullo ma non possono nulla contro i gialloneri. L'ultimo parziale è in pieno stile garbagge time con i padroni di casa che faticano a trovare la via del canestro segnando a referto solo 9 punti e gli ospiti che danno spazio a tutta la rosa. Finale dal Pentimele. San Severo batte Lamezia 82-48. Zampolli è il top scorer del match con 22 punti supportato dalla doppia cifra di Gaetano a quota 12. In casa San Severo tutto lo starting five chiude in doppia guidato dai 14 di Rezzano, Scarponi (12), Stanic e Ruggero 11, Antonelli 10. Prova interessante anche per Piccone e Di Donato(8) e Sodero (7). Prossimo appuntamento in quel di Sant'Elpidio contro la Malloni di coach Schiavi uscita sconfitta dalla sfida di Senigallia con il punteggio di 81-65.