Serie B - Troppa Baltur Cento per la Bakery Piacenza

19.03.2018 00:06 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 121 volte
Serie B - Troppa Baltur Cento per la Bakery Piacenza

La Bakery dura un tempo in casa della Baltur. I biancorossi, allenati da coach Coppeta, nonostante qualche defezione a rimbalzo giocano con energia e discrete percentuali che li fanno rimanere a contatto dei padroni di casa per i primi 20’. Il terzo periodo da 26-13 apre in due la partita a favore dei padroni di casa che amministrano gli ultimi 10’ e infliggono l’ottava sconfitta stagionale per la Bakery.

Guaccio e Piunti: sono loro i primi marcatori di Cento-Bakery. Poco dopo un libero di Vico e uno di Pederzini fissano il punteggio sul 4-3, dopo 4’. Dopo troppi minuti di polveri bagnate, Guaccio (ancora lui) e Benfatto si rispondono con due lay-up al ferro, e un giro di lancette più tardi, Pederzini scocca la prima freccia da centro area e riporta i suoi a -2, sul 9-7. A fine periodo, Cento scatena Chiera da fuori area e Rizzitiello da centro area e si assesta con il massimo vantaggio, sul 20-12.

Birindelli riapre le danze bruciando la sirena, Rizzitiello sigla il suo settimo punto consecutivo e, Stanic con Rombaldoni riportano la Bakery a -6, sul 25-19. Parziale da 5-9 per i biancorossi che con un Birindelli formato deluxe da 8 punti tornano a -5, sul 28-23 al 15’. Cento ferita nell’orgoglio si rimette subito al lavoro con Vico e Chiera che riportano il tabellone sul 33-26. Bruno va a bersaglio con la bomba, Piunti gli risponde con un grande pick and roll giocato con Cantone e nel finale di periodo i liberi e, il primo canestro di Perego, fissano il punteggio sul 41-36.

Pasqualin inizia con le marce alte e i suoi 6 filati mettono il + 11, sul 47-36. Piacenza reagisce con Perego e Rombaldoni e il loro 4-0 riporta i biancorossi a -7. Un paio di palle perse più tardi Cento allunga sul +12 sfruttando ancora Chiera (10) e Pasqualin, al 26’. Due minuti più tardi è ancora la formazione di casa ad avere il controllo sulla partita e ad allungare senza alcuna pietà. Rizzitiello continua a martellare, i rimbalzi sono tutti preda della formazione di coach Benedetto e la forbice si allarga sul +18.

Nell’ultimo periodo per Cento, dopo l’ottimo terzo periodo, è ordinaria amministrazione tanto che a tabellone viene fatto segnare il massimo vantaggio sul 75-53. Rombaldoni fa arrivare a 3 le doppie cifre biancorosse che non bastano a rendere meno amaro il parziale che recita 81-63.

Baltur Cento  81 -  63  Bakery Piacenza (20-12; 41-36; 67-49)

Cento: Ba NE, Piunti 10, Vico 6, Chiera 12, Graziani NE, Pasqualin 14, D’Alessandro 5, Benfatto 5, Cantone 11, Mastrangelo NE,  Fioravanti 2, Rizzitiello 16, all. Benedetto

Piacenza: Bracchi NE, Rombaldoni 15, Liberati 3, Stanic 2, Bruno 5, Perego 8, Guerra 2, Pederzini 8, Guaccio  10, Birindelli 10, Maggio NE, Libè NE, all. Coppeta