Serie B - Tramarossa Vicenza: esordio con vittoria sul parquet di Reggio Emilia

08.10.2018 05:07 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 152 volte
Serie B - Tramarossa Vicenza: esordio con vittoria sul parquet di Reggio Emilia

Inizia con un successo il campionato della Tramarossa Vicenza: come un anno fa, i biancorossi escono vittoriosi dal PalaBigi di Reggio Emilia con il punteggio di 57-65. Berici in controllo sin da subito e bravi a reggere l'urto del tentativo di rimonta reggiano nel corso del secondo tempo. Sugli scudi Quartieri, autore di 14 punti, e doppia cifra anche per Andrea Campiello e Demartini con 12.

Subito novità per Vicenza rispetto al precampionato, con Montanari in quintetto e Crosato in panchina. Andrea Campiello segna il primo canestro della stagione, seguito subito da una tripla di Demartini. Reggio in avvio ha le polveri bagnate: i biancorossi ne approfittano e colpiscono, volando avanti 11-0 con altre due bombe, ancora di Demartini e di Montanari. Gli ospiti si sbloccano con un canestro di Canelo, ma è ancora Vicenza a tenere il pallino del gioco in mano, tornando ancora una volta avanti in doppia cifra con una penetrazione di Demartini.

Nella seconda frazione, si sbloccano Quartieri e Crosato, ai primi canestri ufficiali con la maglia di Vicenza. I reggiani non riescono a controbattere alle accelerazioni in transizione della Tramarossa e il distacco continua ad incrementare, fino a quando un altro contropiede finalizzato da Quartieri vale addirittura il "doppiaggio" (15-31). Ad un ottimo attacco la formazione vicentina abbina una buona difesa, che costringe i padroni di casa a tanti errori e palle perse, spesso tradotte in punti a favore degli ospiti.  Reggio Emilia si affida alla voglia del capitano Germani, ma nel primo tempo è l'unica boa ad opporsi alla mareggiata biancorossa, che arriva al culmine quando Corral, con una bomba, manda il primo tempo negli annali sul punteggio di 25-42.

La ripresa, come prevedibile, vede Reggio Emilia decisa a tentare la rimonta. Vicenza fatica un po' in attacco, ma continua a lottare, trovando rimbalzi preziosi in attacco e punti importanti quando Andrea segna dalla distanza in un momento di leggera apnea. A suonare la carica per i padroni di casa è Bertocco, che assieme a Maccaferri e Canelo avvia il tentativo di rimonta. La Tramarossa fatica non poco a trovare punti in attacco e chiude la frazione con appena 8 segnature a referto, subendo la difesa aggressiva dei padroni di casa.

Al ritorno in campo per l'ultimo quarto Vicenza è tornata cattiva in difesa e cinica in attacco, desiderosa di chiudere la contesa. Il distacco in questo modo fa l'elastico: Graziani segna quattro punti in fila, Montanari risponde con una tripla per il nuovo +10, il solito Germani si continua a segnare e tiene a galla la formazione reggiana. Coach Venezia chiama timeout a metà dell'ultimo quarto e al rientro dopo il break è Quartieri a prendersi in carico l'onere di chiudere la sfida, con cinque punti consecutivi che ricacciano per l'ennesima volta la BMR a -12. Gli ultimi assalti dei padroni di casa, affidati a Canelo, rendono solo meno pesante il passivo: nel finale i reggiani si affidano al fallo su Montanari, ma il numero 9 dalla lunetta è preciso e chiude la sfida sul 57-65.

Una buona prestazione dei biancorossi all'esordio, in cui una buona difesa ha permesso di tenere a bada gli ardori di una squadra giovane come quella di Reggio Emilia. Offensivamente, la vittoria è stata propiziata da un primo tempo offensivamente implacabile, mentre forse nella ripresa è mancata un po' di cattiveria per chiudere la partita prima. In generale comunque un successo che deve essere di buon auspicio per la Tramarossa. Dopo aver ricaricato le pile però, bisognerà tornare subito al lavoro: domenica si gioca la centesima partita in serie B della Tramarossa e di Andrea Campiello con la maglia vicentina in categoria. Servirà la stessa cattiveria di oggi per festeggiare l'esordio casalingo con una vittoria.

Parziali: 13-20, 12-22 (25-42); 17-8 (42-50), 15-15
Reggio Emilia: Maccaferri 8 (3/9, 2/4), Canelo 10 (5/12, 0/4), Crusca (0/5, 0/3), Gatto 0 (0/4, 0/1), Germani 17 (8/10, 1/1); Zampogna 3 (0/4, 0/3), Graziani 5 (2/4, 0/1), Bertocco 10 (3/6, 0/1), Campori 2 (1/5, 0/2), Garofoli e Caiti NE. All. Eliantonio.
Vicenza: Demartini 12 (5/11, 2/4), Quartieri 14 (6/11, 2/5), Montanari 8 (2/5, 2/4), Campiello A. 12 (5/10, 2/3), Corral 8 (2/13, 1/3); Conte 3 (1/7, 0/3), Contrino 2 (1/2), Campiello U., Crosato 6 (3/5, 0/1), Rigon P. e Kedzo NE.
Note. Reggio Emilia: 22/59 al tiro, 3/20 da tre, 10/12 ai liberi. Rimbalzi 34 (Bertocco 6): 26 dif. + 8 off. Assist 12 (Germani 3), palle rubate 5 (Crusca 2), stoppate 2 (Zampogna e Canelo), palle perse 10 (Canelo 3). Falli 15
Vicenza: 25/64 al tiro, 9/23 da tre, 6/9 ai liberi. Rimbalzi 37 (Corral 10): 28 dif. + 9 off. Assist 12 (Demartini 6), palle rubate 6 (Montanari 3), stoppate 2 (Corral e Conte), palle perse 12 (Montanari e Corral 3). Falli 16