Serie B - Torna alla vittoria la Mastria Vending Catanzaro

21.11.2016 22:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 91 volte
Serie B - Torna alla vittoria la Mastria Vending Catanzaro

Battuto in casa Basket Cefalù con il risultato di 89 - 74. Vittoria importante per la Mastria Vending Catanzaro che sul parquet del PalaPulerà batte una delle sue dirette concorrenti, imponendosi con determinazione su Basket Cefalù con il risultato di 89-74.

Grinta, adrenalina e forza di volontà che in un solo colpo hanno rimosso l’opaca prova di sette giorni fa, regalando al pubblico presente una prova di gruppo che, nonostante qualche errore commesso in chiave difensiva ha poi regalato i frutti sperati. In campo una Mastria energica che porta in doppia cifra quattro dei suoi uomini, con capitan Carpanzano che raggiunge quota 30 punti dimostrando così di aver ritrovato la sua verve agonistica, fondamentale per la buona andatura dell’intero gruppo; buona anche la prova dei vari Guadagnola, Artioli e Calabretta, quest’ultimo abile nel portare avanti un’attento dinamismo difensivo e di contenimento. Scesi in campo concentrati, i giallorossi hanno condotto per quasi tutti i quaranta minuti la gara, concedendo ad un debole Cefalù un parziale recupero dopo l’intervallo.  Difficoltà, però subito risolte con una prova corale e sinergica che dovrà adesso  cercare di essere continua, non solo nei risultati ma anche nelle prestazioni. Quelle che verranno, non a caso, saranno due settimane difficili per i giallorossi. Dopo la gara di Teramo ancora da recuperare, infatti Palestrina e Agropoli saranno i due prossimi avversari da superare per la Mastria Vendign Catanzaro, ad oggi con 6 punti in classifica ma con la volontà di perseguire con successo la ritrovata strada. 

MASTRIA VENDING CATANZARO – ZANNELLA BASKET CEFALU’ 89-74

(29-16, 44-36, 65-54)

CATANZARO: Guadagnola 21, Artioli 13, Carpanzano 30, Di Dio 11, Medizza 3, Calabretta, Naso 9, Morici 2, Dell’Uomo, Latella ne. Coach: Pullano

CEFALU’: Mollura 11, Losi 15, Paparella 15, Sodero 16, Malagoli 6, Tinto 5, Biordi 4, Lombardo, Florio 2, Terrasi. Coach: Ciaboco