Serie B - Sabato di pallacanestro: l'Amatori a Cerignola

10.03.2018 11:06 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 87 volte
Serie B - Sabato di pallacanestro: l'Amatori a Cerignola

L'Amatori Pescara, archiviata la positiva esperienza in Coppa Italia, si rituffa sul campionato e apre la venticinquesima giornata del girone C. Alle 18:30 di sabato 10 marzo, la squadra del presidente Di Fabio affronterà in trasferta l'Udas Basket Cerignola, in un match che metterà in palio due punti importantissimi per entrambe le compagini in campo. Un turno di campionato decisivo, con diversi scontri diretti e qualche testacoda. Pronto all'esordio il nuovo acquisto pescarese Marko Mlinar.

 

L'Amatori gioca per blindare i playoff, cercando di mettere un ulteriore mattoncino verso la conquista di un posto al sole tra le prime quattro; Cerignola vuole uscire dalle acque tempestose della zona playout e, tra acquisti importanti e recuperi fondamentali, è una squadra molto pericolosa, più di quanto non possa dire la classifica. Entrambi i club cercano punti in vista di una giornata di campionato letteralmente decisiva, che potrebbe offrire risultati utili per scalare la classifica e risultati pericolosi per le ambizioni di tutte le squadre in gioco.

 

Pescara, in Coppa Italia, per trenta minuti ha messo in seria difficoltà la fortissima Omegna, squadra che ha poi vinto il trofeo regolando San Severo e Cento. La partita ha lasciato molte sensazioni positive in casa biancorossa, poi confermate dai protagonisti intervistati in settimana. Dalle tante note positive del viaggio a Fabriano, l'Amatori può trovare la convinzione definitiva per vincere le sei partite che restano. Questo viaggio comincia proprio dalla sfida a Cerignola.

 

La squadra pugliese ha ritrovato entusiasmo, grazie alla vittoria in trasferta nel derby contro la tosta Nardò, agli innesti degli espertissimi Tessitore e Rugolo e al miglioramento delle condizioni del forte playmaker Sabbatino, che si era rotto il seno mascellare destro nella partita contro Recanati e che potrebbe rientrare in campo proprio contro l'Amatori. Con queste premesse, Cerignola proverà il forcing finale per uscire dalla zona playout e guadagnarsi la permanenza in serie B, potendo sempre contare sulla prolifica ala Gianluca Tredici e sull'esterno Gambarota. Kushchev e Markus aggiungono chili e rimbalzi alla pattuglia di lunghi a disposizione di coach Marinelli.

 

Coach Rajola ha presentato così la sfida: "Partita importantissima sia per Cerignola che per noi. Loro si sono rafforzati parecchio, aggiungendo due giocatori di grande calibro. Due innesti che fanno capire l'ambizione e la carica della loro società: non è un caso che abbiano vinto a Nardò; un successo come quello fa capire le loro potenzialità e l'importanza dei nuovi innesti. Cerignola ha avuto tante sfortune nel corso della stagione, ma al completo può creare molti grattacapi, giocando anche in un campo caldo. Sarà una sfida difficilissima ma, dopo quello che abbiamo visto in Coppa, credo che dobbiamo guardare al futuro con ottimismo. Abbiamo lavorato bene questa settimana, praticamente al completo: sabato dovremo mettere sul parquet quello che abbiamo fatto in settimana. Rispettiamo al massimo il valore dell'avversario ma...vogliamo assolutamente vincere".

 

Appuntamento dunque al PalaDiLeo di Cerignola, sabato 10 marzo alle ore 18:30. La partita sarà visibile in diretta streaming sulla pagina Facebook de Ladiretta.TV, mentre l'ufficio stampa dell'Amatori aggiornerà, sullo stesso social network, la pagina della società con i parziali della gara. La squadra abruzzese tornerà davanti al proprio pubblico domenica 18 marzo per la fondamentale partita contro Matera.