Serie B - Recanati, sfida di fuoco a Nardò

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 71 volte
Serie B - Recanati, sfida di fuoco a Nardò

Si avvicina la trasferta più lunga del campionato per l’U.S.Basket Recanati, che domattina alle 9:00 partirà alla volta di Nardò. Il programma prevede che la comitiva leopardiana effettui due soste lungo il tragitto, rispettivamente per il pranzo a Termoli e per allenamento a Brindisi. La squadra di Piero Coen dovrà cercare di strappare la vittoria per difendere con le unghie il secondo posto in classifica dagli attacchi della Di Pinto Bisceglie, la quale però è attesa da un calendario sulla carta più agevole ed avrebbe lo scontro diretto favorevole in caso di un arrivo a pari punti.

In settimana non si è allenato per tre giorni Vincenzo Di Viccaro, alle prese con una fastidiosa gastroenterite e relativo stato febbrile. Il tiratore di Anzio riprenderà stasera, ma è fortemente debilitato. Francesco Guarino, invece, affronterà la sua ultima partita con i fili di acciaio all’interno del dito della mano sinistra fratturata il 18 febbraio scorso contro Porto Sant’Elpidio. Martedì 3 aprile, infatti, è previsto l’intervento ambulatoriale di rimozione presso il reparto di chirurgia della mano dell’Ospedale di Modena. Nessun ex di turno.

Arbitreranno Silvia Marziali di Roma e Mirko Picchi di Ferentino.

Lontano dal PalaCingolani i gialloblu hanno vinto in 8 occasioni e perso in 5, mentre Nardò tra le mura amiche ha colto 7 successi, perdendo 6 volte. Nell’ultimo turno per i leopardiani vittoria facile al PalCingolani contro Perugia 80-56, mentre i pugliesi sono stati autori di una grande partita a Senigallia, dove hanno condotto dal 1° all’ultimo minuto chiudendo 79-88.

Sintesi differita lunedì alle 21:30 su TVRS Marche, canale 111 del digitale terrestre.

Prossimo turno (28^ giornata), dopo la sosta pasquale, previsto per domenica 8 aprile. L’USBR che ospiterà Matera, mentre Nardò viaggerà alla volta di Teramo.