Serie B - Potì regala all'Use Computer Gross la seconda vittoria consecutiva

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 137 volte
Serie B - Potì regala all'Use Computer Gross la seconda vittoria consecutiva

Piacere Stefano Potì. Dopo un infortunio che lo aveva tenuto lontano dal campo fino ad oggi, il classe ’91 pugliese si presenta alla Lazzeri non solo con un bottino di 14 punti, che già è ottima cosa, ma soprattutto segnandoli nel parziale finale, quando la gara è in equilibrio e prendersi le responsabilità non è da tutti. Il sigillo sul sofferto e meritato 72-62 con cui l’Use Computer Gross batte Oleggio centrando la seconda vittoria consecutiva è tutto suo e ora coach Giovanni Bassi sa di poter contare su un giocatore in più, ma sa anche che il lavoro non manca visto che, come in fondo è logico che sia, di strada da fare ce n’è ancora tanta. 

E’ una gara bruttina fino a metà, ma che sale di intensità nella seconda parte e regala al folto pubblico presente alla Lazzeri un match tutto sommato piacevole. Una bomba dall’angolo di Baparapè regala il primo urlo ai biancorossi ma Oleggio fa vedere subito che non è venuto a fare una passeggiata e ribatte grazie ad un ispirato Spatti che chiuderà a quota 20. La Computer Gross non decolla (7-14) e provano a svegliarla Giannini dall’arco e l'ancora ottimo Giarelli: 12-14. Marsili commette tre falli nella prima frazione, mentre si alza finalmente dalla panchina Potì, al debutto stagionale. Al 10’ siamo 15-14 e nella seconda frazione i biancorossi giocano a sprazzi riuscendo comunque a mantenere la testa avanti fino al 31-27 di metà. Al ritorno in campo la gara è vivace, le squadre segnano su ogni azione e piano piano Oleggio si avvicina senza però mai riuscire a trovare l’aggancio, se non grazie ad un tecnico alla panchina biancorossa per una parola di troppo. Il pareggio è a quota 44 e Spatti segna il 44-47 proprio mentre Marsili commette il quarto fallo. All’ultimo riposo siamo 48 pari e qui entra in scena Potì che parte con una bomba a cui segue uno sfondamento su Terrosi che carica l’Use. La partita è equilibrata fino a 3 minuti dalla sirena quando Potì, ormai ‘caldo’, piazza la bomba del 65-58. Dopo il 65-60, sempre lui subisce uno sfondamento e, sull’azione seguente, prova dall’arco ma subisce fallo (due azioni che gli ospiti contestano) ed è glaciale dalla lunetta con un 3/3 che vale i titoli di coda. Vince l’Use Computer Gross per 72-62, seconda vittoria consecutiva alla vigilia del primo, importante banco di prova stagionale, la trasferta del prossimo weekend a Milano. 

72-62

USE COMPUTER GROSS

Giannini 14, Sesoldi 9, Potì 14, terrosi 5, Giarelli 14, Falaschi ne, Raffaelli 2, Berti ne, Baparapè 5, Antonini ne, Marsili 6, Giancarli 3. All. Bassi (ass. Mazzoni/Finetti)

OLEGGIO MAGIC BASKET

Hidalgo S. 10, Hidalgo A. 4, Marotto, De Vita, Calzavara 5, Spatti 20, Marusic 1, Colombo 6, Galiazzi 11, Lo Biondo 5. All. Passera (ass. Remonti e Mattea)

Parziali: 15-14, 31-27, 48-48, 72-62

Arbitri: Chiarugi di Pontedera e Fabiani di Livorno