Serie B Playoff - San Severo domina gara 1 contro Palestrina

26.05.2019 21:29 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B Playoff - San Severo domina gara 1 contro Palestrina

Il Palasport di San Severo si fa bello per gara1 ma all'appuntamento con la finale si presenta anche un Palestrina motivato e con idee chiare. Al canestro di Antonelli fa seguito un mini-show arancio verde condito da tre pick & roll e una tripla mortifera di Rossi per il 2-9. Ruggiero blocca la fuga ma a metà quarto il vantaggio è meritatamente degli ospiti: ancora Rossi e Ochoa fanno 5-13. Ancora un tiro di Rossi potrebbe regalare addirittura il +11 ma la sorte gira le spalle e con due possessi i giallo neri sistemano le cose. Rezzano e Scarponi da tre fabbricano il 13-15 che impone un timeout anche a Ponticiello. Stanic accelera in soluzione personale e impatta, San Severo dimostra di aver metabolizzato bene il secondo fallo di Antonelli mentre Beretta appena entrato subisce due stoppate che scaldano il tifo. Dopo il sorpasso dello stesso Stanic il quarto si chiude col 2/2 di Di Donato: 19-15.
Parziale dunque di 12-0 proseguito da Rezzano e interrotto da Rossi, ma Stanic da maestro riceve il consegnato e scarica la bomba del 24-17. Prodezza ripetuta alla stessa identica maniera dopo un 2/2 di Carrizo, sempre l'argentino dei laziali a produrre punti preziosi in lunetta con esperienza. Palestrina ora con tre under in campo, padroni di casa al massimo vantaggio sul 30-21 e sei minuti sul cronometro. Ma per la panchina ospite c'è pronto un timeout, accelerato da Sodero che brucia in palleggio una difesa poco energica. Rizzitiello cancella gli errori precedenti al tiro segnando dall'angolo, Ruggiero fa altrettanto quasi sulla sirena mentre Morici allunga lo show dei tiratori lasciando i suoi a -10. Soluzioni complicate da parte dei ragazzi prenestini, le basse percentuali sono una naturale conseguenza, all'intervallo i pugliesi comandano con buone letture e medie da capogiro. Stanic guida la truppa dauna a un eloquente 50-28.

Situazione compromessa e secondo tempo che rischia di perdere di motivazioni, San Severo non sembra squadra che possa spegnersi, Rossi da tre fa il suo mestiere ma con Scarponi si arriva al 56-31. Stanchezza di Palestrina che si manifesta con ritardi nelle rotazioni ed errori anche banali in attacco, il terzo quarto scorre senza particolari emozioni con il trentello imposto dai pugliesi che pesa sul morale. Pochi lo avrebbero pronosticato ma gara1 ha già assegnato il vincitore con un'enormità di tempo da trascorrere, Palestrina attende ormai svuotata la sirena finale. Il terzo quarto lo chiude per gli ospiti Morici in lunetta, e balza all'occhio il parziale di 8 punti messi a referto in dieci minuti: 65-36.
Ultime fatiche, Palestrina per l'orgoglio, San Severo per le statistiche e la festa col proprio pubblico. La testa per tutti è ormai a martedì, al Pala Falcone e Borsellino termina 78-57 una gara1 senza storia

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO: Antonelli 5, Piccone 2, Stanic 13, Rezzano 9, De Zardo 5, Petrushevski 3, Di Donato 6, Scarponi 9, Niro, Ruggiero 17, Sodero 7, Petracca 2. All. Salvemini
CITYSIGHTSEEING PALESTRINA: Fiorucci 1, Rischia , G.Rossi 12, Banchi 5, Morici 12, Ochoa 6, Beretta 2, Santucci 8, Cecconi, Rizzitiello 7, Mattei, Carrizo 4. All. Ponticiello
Parziali: 19-15, 50-28, 65-36