Serie B - Playoff, Crema nella tana di Omegna per la semifinale

12.05.2018 00:30 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 233 volte
Serie B - Playoff, Crema nella tana di Omegna per la semifinale

Prestigiosa semifinale per la Pallacanestro Crema, che si appresta a scendere sul parquet di Verbania per affrontare la Paffoni Omegna, prima classificata nel girone A del campionato e qualificatasi battendo in tre partite Desio.

La formazione piemontese, già vincitrice della Coppa Italia di categoria, è ritenuta dagli addetti ai lavori la principale favorita per la promozione in Legadue e rappresenta ovviamente un banco di prova durissimo per Crema, arrivata a sorpresa, visti i pronostici di inizio stagione, ma con pieno merito nella fase avanzata del torneo.

Rispetto ai blasonati avversari, l'unico vantaggio ad oggi certo in casa cremasca è rappresentato dall'aver usufruito di tre giorni di riposo in più rispetto agli avversari, che però in stagione hanno giocato una gara in meno rispetto ai leoni cremaschi.

La formazione allenata dall'ex Urania Milano Ghizzinardi appare solida e completa in ogni reparto. Omegna ha messo a segno 74.5 punti a partita in regular season, risultando il miglior attacco del proprio girone, ed è imbattuta in casa, particolare non secondario visto che nella serie di playoff Crema dovrà necessariamente violare il campo avverso per poter pensare di prevalere.

A dare un po' di coraggio alla truppa di Salieri sono le quattro sconfitte esterne consecutive, tre nel girone A ed una nei playoff, infilate dai piemontesi.

Lo starting five della Paffoni prevede di consueto il playmaker Simoncelli, grande assist-man abilissimo nel pick n'roll,

la guardia Benedusi, gran fisico e tiro mortifero, l'ala Torgano, altro ottimo tiratore già affrontato in maglia Desio ed Urania, l'ala grande Arrigoni, ottimo realizzatore dalla fisicità straripante ed il centro Dip, probabilmente l'uomo più pericoloso per la difesa cremasca dato il suo fisico imponente.

Il programma prevede due gare consecutive in terra piemontese, sabato 12 e martedì 15, con il ritorno al PalaCremonesi

fissato a venerdì 18. Eventuale gara quattro al PalaCremonesi domenica 20 ed eventuale gara cinque a Verbania mercoledì 23.

La freschezza atletica, dopo una stagione regolare sfibrante, farà la differenza.

Imperativo in casa cremasca recuperare tutti gli effettivi, a parte Molteni che non potrà essere della partita.

Il commento prepartita di coach Salieri:"Omegna è con Cento la grande favorita per salire di categoria ed è anche l'unica imbattuta in casa. Hanno un roster profondo ed esperto che consente tante soluzioni e soprattutto una fisicità notevolissima. Serviranno entusiasmo e fiducia. Paolin è ancora fermo, si cerca di recuperarlo per sabato."

Pallacanestro Crema in apprensione anche per Bianchi, infortunatosi nel l’allenamento di giovedì ed ancora in forse per il match.