Serie B - Play off – La Goldengas batte la Renzullo Lars Salerno in gara 2 e porta la serie alla “bella”

03.05.2018 23:10 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 187 volte
Serie B - Play off – La Goldengas batte la Renzullo Lars Salerno in gara 2 e porta la serie alla “bella”

Tutto da rifare. La Goldengas Pallacanestro Senigallia batte la Renzullo Lars Virtus Arechi Salerno 87-76 ed allunga la serie alla “bella”. Domenica pomeriggio al PalaSilvestri (palla a due alle ore 18, ingresso gratuito) i ragazzi del presidente Nello Renzullo cercheranno di far valere il fattore campo nel terzo e decisivo confronto. Ad attendere la vincente del confronto tra Salerno e Senigallia c’è già la Cestistica San Severo che, vincendo 69-79 sul campo di Scauri, ha già staccato il pass per la semifinale. Dopo aver disputato un buon primo tempo, il roster allestito dal diesse Pino Corvo ha pagato a caro prezzo un black out accusato tra la fine del terzo periodo e l’inizio dell’ultimo quarto, quando i padroni di casa sono riusciti ad acquisire un margine di vantaggio robusto, che poi sono stati bravi ad amministrare fino al termine dell’incontro. In particolare, nella quarta frazione il quintetto di coach Menduto si è segnalato per qualche palla persa di troppo e per un pizzico di nervosismo, che è costato l’espulsione a Gennaro Sorrentino (doppio fallo tecnico) e l’uscita dal campo di Bartolozzi (per raggiunto limite di falli).

Alla Renzullo Lars Salerno non sono bastate le buone prove di capitan Cucco (19 punti), Paci, Sanna e Di Prampero, che hanno chiuso tutti il match in doppia cifra in termini realizzativi. La difesa salernitana, che ha concesso 87 punti a Senigallia, ha concesso troppo al temuto Tortù, ben supportato da Paparella, Giampieri e Ricci.

Come detto, gara 3 è in programma domenica 6 maggio alle ore 18 al PalaSilvestri del rione Matierno e la Virtus Arechi Salerno andrà a caccia di un pronto riscatto. Il team del presidente Nello Renzullo, che già in gara 1 ha potuto contare sull’apporto del caloroso pubblico amico, chiama ancora una volta a raccolta tutti gli sportivi salernitani, affinchè gli spalti del palazzetto possano essere gremiti di persone che spingano la Renzullo Lars al raggiungimento di un obiettivo estremamente prestigioso.

 

GOLDENGAS PALL. SENIGALLIA vs RENZULLO LARS VIRTUS ARECHI SALERNO 87-76

Parziali: 15-19, 21-20, 27-17, 24-20

Goldengas Pall. Senigallia: Lorenzo Tortù 26 (7/13, 3/7), Emiliano Paparella 19 (3/7, 2/9), Fabio Giampieri 13 (1/2, 3/5), Federico Ricci 10 (3/3, 0/0), Marco Giacomini 9 (4/4, 0/1), Mirco Pierantoni 7 (3/5, 0/2), Andrea Gurini 3 (0/0, 1/1), Michael Bertoni 0 (0/0, 0/0), Tommaso Maiolatesi 0 (0/0, 0/0), Federico Benedetti 0 (0/0, 0/0), Alberto Angeletti 0 (0/0, 0/0), Andrea Del torto 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 18 / 21 - Rimbalzi: 28 10 + 18 (Mirco Pierantoni 9) - Assist: 21 (Emiliano Paparella 10).

Virtus Arechi Salerno: Marco Cucco 19 (2/2, 5/8), Paolo Paci 14 (5/12, 0/0), Federico Di prampero 13 (2/3, 3/7), Massimiliano Sanna 13 (3/5, 1/4), Riccardo Bartolozzi 6 (3/3, 0/1), Gianmarco Leggio 5 (1/1, 1/3), Gennaro Sorrentino 3 (0/3, 1/3), Marco Mennella 3 (1/2, 0/1), Daniel Datuowei 0 (0/0, 0/0), Andrea Cucco 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 9 / 16 - Rimbalzi: 34 13 + 21 (Paolo Paci, Riccardo Bartolozzi 7) - Assist: 16 (Gennaro Sorrentino 4).