Serie B - Per Giulianova Basket accordo con Simone Angelucci

03.08.2018 20:03 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 286 volte
Serie B - Per Giulianova Basket accordo con Simone Angelucci

Altro movimento in entrata per il Giulianova Basket 85 che è lieto di annunciare l’avvenuto accordo con Simone Angelucci, guardia/ala classe 1998.

Angelucci, l’anno scorso nelle fila del Campli Basket, ha iniziato a giocare a pallacanestro ad Empoli, facendo la trafila nel settore giovanile, per poi passare nella stagione 2015/2016 a Pistoia dove si è diviso tra Under18 e prima squadra, guadagnandosi i galloni del campo. Nella stagione 2016/2017 un primo assaggio di serie B con la formazione del Bottegone Basket, dove ha chiuso il campionato con poco più di 5 punti di media in 32 gare disputate. La scorsa stagione la venuta in Abruzzo, a Campli, dove il giovane Angelucci ha incrementato minuti, punti e responsabilità come dimostrano i 6 punti di media con un highscore di 13 nella gara persa proprio contro Giulianova.

“Sono molto contento di essere venuto a Giulianova. Dopo avere iniziato a giocare a basket ad Empoli sono andato a Pistoia dove ho trascorso due stagioni, l’anno scorso a Campli dove ho trascorso un anno difficile ed intenso ma molto bello e pieno di soddisfazioni. Quest’anno ho deciso di rimanere nelle stesse zone venendo a Giulianova” – queste le prime parole del neo giallorosso Angelucci – “Ho già parlato con coach Ciocca e con il preparatore fisico (Verrigni, nda) e mi hanno fatto fin da subito un’ottima impressione… sapevo che era un grande allenatore, me ne avevano parlato tutti bene. Per quanto mi riguarda, dopo aver giocato nelle giovanili principalmente da lungo, da Pistoia in poi sono andato sempre più allontanandomi da canestro ed adesso diciamo che sono un giocatore piuttosto alto per il ruolo, visto che sono quasi due metri e gioco ala. Spero sempre di migliorare e l’obiettivo principale di quest’anno è di iniziare come un giocatore e finire come un giocatore diverso, avendo fatto un percorso di crescita e dando un grande contributo alla squadra”.