Serie B - Pavia, multa e 2 giornate di squalifica al campo per i tafferugli avvenuti al PalaTreves

29.03.2018 11:53 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 258 volte
Fonte: La Provincia Pavese
Serie B - Pavia, multa e 2 giornate di squalifica al campo per i tafferugli avvenuti al PalaTreves

Winterass Pavia ha saputo ieri le decisioni del giudice sportivo in merito ai tafferugli scoppiati domenica nel corso della sfida con la Sangiorgese fra i tifosi delle due fazioni e l’intervento del giocatore Bianchi. Gli ultras pavesi avevano iniziato a prendere di mira il giocatore, che non era stato certo zitto. A questo punto i tifosi pavesi erano scesi dalla tribunetta avvicinandosi minacciosi al campo, e a loro volta i supporter della squadra avversaria avevano fatto lo stesso, per scontrarsi con gli ultras avversari.

Bianchi era intervenuto, pur restando in campo, mentre una sedia da dentro al campo era volata fuori. I tafferugli erano stati subito sedati, mentre la sedia volava in campo. Gli arbitri hanno sostenuto di non aver visto l’intervento del giocatore, rimasto regolarmente in campo fino al termine della partita. Questi i fatti e i provvedimenti adottati dal Giudice Sportivo: 

soc. OMNIA BASKET:ammenda di Euro 550.00 per offese e minacce ad arbitri e tesserati avversari da parte dei tifosi locali (circa 70 individui) durante l'intera durata della gara [art. 27,4b RG rec.,art. 27,5bd RG rec.,art. 24,4 RG]

soc. OMNIA BASKET:squalifica campo per 2 gare poichè a 50 secondi dalla fine del secondo quarto, un tifoso locale apriva il cancello a lato della panchina ospite e scagliava una sedia in plastica contro gli atleti. La partita veniva sospesa per circa 20 minuti in attesa dell'arrivo delle forze dell'ordine. La gara proseguiva senza ulteriori incidenti [art. 28,1 RG,art. 27,15a RG,art. 27,10ac RG rec.]


L’altro problema riguarda Saverio Mazzantini: l’esterno toscano si è procurato, nel corso del secondo quarto, una sublussazione della caviglia destra che lo obbliga a camminare con le stampelle sino alla fine della settimana. Soltanto da martedì prossimo si sapranno i tempi di recupero. 

Oggi intanto la Winterass gioca la prima delle due amichevoli previste questa settimana, a Treviglio contro la squadra che milita in serie A2. «Sarà l’occasione per provare Alessandro Infanti – spiega coach Massimiliano Baldiraghi – l’impegno sarà di livello e voglio vedere come il mio giocatore reagisce, sia domani (oggi p.c.l.) che giovedì contro Piacenza. Sono due partite consecutive e contro squadre forti, un test importante per sapere se Infanti sarà pronto alla ripresa del campionato. Monitoriamo la condizione di Mazzantini, ma sapere che Alessandro in ogni caso è disponibile per noi è determinante».

L’altra amichevole è in calendario domani in via Treves (palla a due ore 18.30) contro una delle squadre più forti dell’altro girone. Il programma prevede doppio allenamento anche venerdì e poi sabato e domenica liberi, ma lunedì tutti in palestra, sul pezzo, perché arrivano tre partite che la Winterass non può sbagliare: a Omegna alla ripresa del campionato domenica 8 aprile, quindi la sfida con Varese al PalaRavizza domenica 15 per chiudere in quella che potrebbe essere la sfida decisiva a Oleggio domenica 22 aprile.

Maurizio Scorbati