Serie B - Pavia, Di Bella segna il canestro decisivo: "Dovevo tirare io"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 211 volte
Fonte: La Provincia Pavese
Serie B - Pavia, Di Bella segna il canestro decisivo: "Dovevo tirare io"

Fabio Di Bella ha segnato il canestro decisivo, prendendosi la responsabilità dell’ultimo tiro, Un leader. «Era importante vincere ed iniziare il nostro campionato – spiega il regista di Siziano – dovevamo vincere in casa e lo abbiamo fatto. Io sono molto contento perché abbiamo avuto la forza di reagire sempre ai momenti difficili. Sono contento per De Min, che è stato in difficoltà per tre quarti di partita ma nel finale è stato decisivo con tre canestri consecutivi che ci hanno tenuto dentro al match. Tutti hanno dato un grande contributo per realizzare un secondo tempo importante».

Decisiva è stata la difesa. «Vero – afferma Di Bella – abbiamo stretto la difesa subendo solo 31 punti contro i 52 del primo tempo. Una differenza sostanziale e decisiva. Io? Ero carico, avevo voglia di giocare perché per me era una partita significativa, diversa da tante altre perché era il mio ritorno da giocatore e aver vinto ha un senso molto importante. E’ stato un bel week end».

Dibo ha segnato il canestro decisivo, quello che ha chiuso i conti. «Era giusto così - sorride Fabio – è una responsabilità che ho scelto io di prendermi, ma non sarà sempre così perché siamo una squadra, un gruppo. Devo essere bravo io a leggere la difesa e capire a chi dare la palla o tirare io. Il pubblico? Sembra di essere a carnevale, con tutti i coriandoli che il pubblico ha lanciato alla lettura della formazione, è stato molto bello. C’erano tante famiglie, Pavia è un salotto che si sta ringiovanendo. Noi dobbiamo essere artefici di un bello spettacolo, come quello con Montecatini». (m. sco.)