Serie B - Pallacanestro crema all'esame Reggio Emilia

24.03.2018 10:55 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 103 volte
Serie B - Pallacanestro crema all'esame Reggio Emilia

Secondo match interno per la Pallacanestro Crema, che dopo la bruciante sconfitta contro la Gordon Olginate ospiterà la BMR Reggio Emilia. La prestazione della formazione cremasca, assolutamente convincente per 38' di fronte a quella che è probabilmente la squadra più in forma del momento, fa ben sperare per l'incontro di domenica, che si presenta comunque decisamente impegnativo. La formazione allenata dall'ex Vanoli ed Orzinuovi Riccardo Eliantonio ha infatti vinto quattro delle ultime cinque partite disputate, perdendo solamente contro Piacenza ed espugnando il parquet di Lecco, dimostrando di voler fortissimamente uscire dalla zona-playout nella quale è attualmente confinata. Società tra le più attive sul mercato invernale, ha aggiunto classe ed esperienza in cabina di regia rinunciando all'ex Piadena Malagutti ed ingaggiando il playmaker Losi, oltre alle ali Bertocco e Legnini, che sono andati ad aggiungersi al roster che lo scorso anno conquistò un posto nei playoff. Reggio con 68.5 punti di media ha solamente il quart'ultimo attacco del torneo, ma può vantare la sesta miglior difesa. Per Crema, inoltre, all'ultimo momento è arrivata anche la tegola dell'infortunio di capitan Del Sorbo, difficilmente recuperabile per domenica. Presenta l'incontro coach Salieri:"Ci aspetta una partita difficilissima. Reggio è  ora una squadra forte e completa in ogni reparto con i tre nuovi innesti fatti. Noi dobbiamo reagire mentalmente alla partita vinta sul campo ma incredibilmente persa a referto con Olginate. Sarà durissima perché oltre a Molteni dovremo fare a meno anche del nostro capitano Del Sorbo fermato da un problema muscolare. Quindi rotazioni quasi azzerate e un ulteriore sacrificio da chiedere ai ragazzi in campo contati più che mai. Reagire con forza e carattere a tutto è tutti  è  questo che chiedo ai ragazzi e sono certo che come sempre daranno il cuore in campo per fare risultato."