Serie B - Orzinuovi si accorda con Vincenzo Pipitone

14.07.2018 23:10 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 351 volte
Serie B - Orzinuovi si accorda con Vincenzo Pipitone

L’Agribertocchi Orzinuovi è lieta di annunciare l’accordo con Vincenzo Pipitone per la stagione 2018-2019. Pipitone è un’ala-centro di 206 cm per 106 kg.
Vincenzo Pipitone è nato a Marsala il 12 aprile 1994. Pipitone cresce cestisticamente alla Fortitudo Bologna e alla Reyer Venenzia, inizia la propria carriera tra i senior nella stagione 2013-2014 con la maglia di Ferrara in DNA Silver. Dopo due stagioni nella squadra emiliana passa, nella stagione 2015-2016, all’Alma Trieste. Nella squadra friulana trascorre un anno e mezzo, in cui il giocatore siciliano affina ulteriormente la sua tecnica. Nel corso della stagione 2016-2017 veste la maglia di Rieti e nella scorsa stagione ha militato tra le file della Givova Scafati.
Arriva ora ad Orzinuovi per mettersi in gioco nel campionato di Serie B.
Questa la prima dichiarazione di Pipitone da giocatore orceano: “Ho scelto Orzinuovi per poter lavorare con coach Salieri e perché mi è piaciuto molto il progetto della società di creare una squadra così giovane per affrontare il campionato. Dalla prossima stagione mi aspetto di crescere come giocatore, di migliorare da tutti i punti di vista, ma soprattutto di dare una mano ai compagni visto che sarà uno dei più grandi della squadra. Mi aspetto inoltre di poter vincere tante partite.”
Il DS Muzio si è detto entusiasta dell’arrivo di Pipitone: “Abbiamo aggiunto un tassello molto importante alla squadra, è un 5 puro che negli ultimi anni ha sempre giocato in A2. Nelle ultime stagioni ha avuto pochi minuti in campo dalle sue precedenti squadre, ma siamo convinti che possa ripartire bene con Orzinuovi. Lui è molto contento di scendere in Serie B per avere minuti ed essere protagonista. Pipitone è un grande colpo per noi, portiamo dopo Turel un giocatore che ha sempre giocato in categorie superiori tra Trieste, Rieti e Scafati. La squadra sta assumendo la forma di una compagine importante, con un’età media molto bassa, ma con la possibilità di poter lavorar bene insieme per creare un bello spirito e dare ancora soddisfazioni ai nostri tifosi che assolutamente ne hanno bisogno. Ci mancano due tasselli per chiudere la squadra, saranno sicuramente due under, stiamo cercando un giocatore che giostri soprattutto nel reparto lunghi, duttile come piace a Salieri e un cambio di Tassinari, sarà comunque un giocatore in grado di ricoprire due ruoli.”