Serie B - Oleggio Magic, derby in casa Paffoni Omegna

06.01.2018 00:25 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 89 volte
Serie B - Oleggio Magic, derby in casa Paffoni Omegna

Big match, profumo di derby, prima gara del girone di ritorno dopo la pausa. Sarà tutto questo la sfida fissata a domani, sabato 6 gennaio alle 20.30 (posticipata rispetto all’orario iniziale delle 18): nella 16^ gara di campionato l’Oleggio Magic Basket sarà ospite della Paffoni Omegna, la capolista del girone A che ha perso soltanto contro Urania Milano. Una super sfida da entrambe le parti: tra le fila di casa il rinforzo del play/guardia Giovanni Bruni; tra le fila biancorosse il rientro di Andrea Marusic e anche di Franco Passera: il coach, assente da due giornate per motivi di salute, è rientrato durante le vacanze e, in accordo con la società, per questa giornata sarà a fianco di coach Paolo Remonti in qualità di assistente.

 

A presentare la sfida coach Paolo Remonti: «Eccoci dopo l’ultima importantissima partita a dare il via al nostro girone di ritorno. Iniziamo subito con una prova molto difficile, a casa della prima in classifica che in tutta l’andata ha perso soltanto una volta. Saremo a casa di una Omegna che proprio in questi giorni si è anche rinforzata con un giocatore come Bruni che è sicuramente un valore aggiunto per capacità, esperienza e anche qualità umane, con tanti punti nelle mani e anche buonissimo play. Un arrivo che proietta ancora di più la squadra verso i suoi importanti obiettivi».

 

Due settimane per gli Squali che sono servite per crescere ancora: «In queste due settimane di vacanze dal campionato abbiamo lavorato molto bene, dal punto di vista sia atletico sia tecnico. Abbiamo cercato di sistemare alcuni aspetti difensivi e offensivi con analisi più approfondite e migliorando dove ancora eravamo un po’ indecisi. Arriviamo pronti con Andrea Marusic che rientra e che ha e sta lavorando molto bene. Siamo carichi, con la grinta, la determinazione e la voglia di far bene che abbiamo dimostrato all’andata.  Cercheremo di dare il meglio rispettando il piano partita».