Serie B - La Malloni aggancia il quarto posto, Campli piegata

12.02.2018 15:31 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 108 volte
Serie B - La Malloni aggancia il quarto posto, Campli piegata

Vittoria importantissima in chiave playoff per la Malloni P.S.Elpidio che al Palas di Via Ungheria batte la coriacea Campli e completa la festa ribaltando anche il -3 della gara d'andata. Con il successo odierno Romani e compagni guadagnano il quarto posto in graduatoria in coabitazione con Pescara, la stessa Campli, Senigallia e Teramo. Gli esteti del basket probabilmente avranno storto il naso perchè quella andata in scena sui legni elpidiensi è stata una gara aspra, spigolosa, molto intensa e con tanti errori da ambo le parti. Ciò che contava però era la posta in palio e dopo un infrasettimanale massacrante, per la Malloni i due punti di stasera pesano tremendamente sul prosieguo della stagione. Si parte con gli attacchi dalle polveri bagnate: il primo canestro della serata lo firma Torresi dopo quasi quattro giri di lancette, Cernivani e caldo e la Malloni vola 10-2 mentre Campli trova in Cantagalli uno degli elementi più ispirati. Alla prima sirena P.S.Elpidio avanti di tre (18-15), l'equilibrio resta tale anche nei secondi dieci minuti con più contatti al limite che spettacolo. Campli sembra averne di più ma è la Malloni a trovare il +5 (32-27) a meno di 120" dall'intervallo. Ponziani chiude il quarto sul -3 per i suoi (32-29) e dagli spogliatoi esce una Malloni decisa ad allungare: triple di Maggiotto e Cernivani e biancoazzurri a +8 (38-29). Parzialone di 18-4 e sorpasso Campli (42-45) trascinata dai tanti tifosi al seguito e da un Cantagalli preciso dall'arco dei 6.75. Maggiotto ci mette una toppa, prende per mano i suoi nel momento più difficile della serata e limita i danni: alla penultima sirena è perfetta parità (46-46). Tamponata l'emorragia i biancoazzurri si ritrovano: Torresi per la parità (51-51), poi ancora Maggiotto a caricarsi di responsabilità, con la difesa farnese subito in bonus l'ala biancoazzurra è bravissima a sfruttare i tanti viaggi in lunetta. 59-51 a 2'35" dal termine, Campli smarrisce la via del canestro e la Malloni chiude senza patemi 66-54 ribaltando la differenza canestri che sarà di vitale importanza in vista di un probabile arrivo in volata. Domenica altro match tutto da vivere in casa della corazzata Recanati.

Malloni Bk Porto Sant'Elpidio - Globo Campli 66-54

Parziali: 18-15, 32-29, 46-46

Malloni Bk Porto Sant'Elpidio : Andrea Maggiotto 23 (5/7, 1/6), Simone Zanotti 16 (5/8, 1/3), Stefano Cernivani 14 (1/4, 4/6), Francesco Cinalli 5 (1/2, 1/3), Diego Torresi 4 (2/5, 0/1), Mirko Romani 4 (2/5, 0/1), Fabio Lovatti 0 (0/3, 0/3), Alberto Navarini 0 (0/1, 0/1), Fabrizio Piccone 0 (0/1, 0/2), Niccolò Balilli 0 (0/0, 0/0), Elia Bravi 0 (0/0, 0/0), Diego Marcantoni 0 (0/0, 0/0). All.re Domizioli

Globo Campli : Gianni Cantagalli 19 (1/2, 5/13), Gianluca Di carmine 14 (4/8, 1/1), Riziero Ponziani 9 (4/10, 0/0), Federico Burini 4 (0/1, 1/6), Simone Angelucci 4 (2/4, 0/3), Alberto Serafini 4 (2/5, 0/1), Luca Bolletta 0 (0/2, 0/3), Valerio Miglio 0 (0/1, 0/2), Pancrazio Alleva 0 (0/0, 0/0), Giacomo Scortica 0 (0/0, 0/0). All.re Millina