Serie B - La Fotodinamico affronta la Tiber, Fioravanti: “Partiamo dalla difesa”

23.03.2018 13:03 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 118 volte
Serie B - La Fotodinamico affronta la Tiber, Fioravanti: “Partiamo dalla difesa”

Vincere per alimentare le chance di salvezza diretta. E’ questo l’obiettivo della Fotodinamico Cagliari, impegnata sabato pomeriggio nel match interno contro la Tiber Roma. La squadra di Fioravanti affronterà la sfida rinfrancata dal successo casalingo di due settimane fa contro Patti e dalla prestazione, buona almeno per metà, in casa della vice capolista Barcellona: “Domenica scorsa nel primo tempo abbiamo fatto abbastanza bene, sbagliando però troppi liberi e appoggi da sotto – dice coach Alessio Fioravanti - peccato, perché avremmo potuto ridurre ancor di più il divario all’intervallo. Al rientro invece abbiamo incassato un parziale piuttosto netto, e a qual punto ci sono mancate le energie fisiche e mentali per tornare a contatto. Ci sarebbe piaciuto subire meno, ma va ricordato però che giocavamo contro una delle squadre più forti del campionato”.

Anche in questa fase la Fotodinamico continua a essere penalizzata dalla sfortuna: Floridia sarà ancora out a causa di uno stiramento, mentre a Barcellona Locci ha rimediato la frattura dello scafoide. Per lui, purtroppo, il campionato è finito qui. Ma pur privi di due pedine importanti nella rotazione, i Pirates sono decisi a tornare al successo: “Finchè ne avremo la possibilità continueremo a lottare con il coltello tra i denti per evitare i playout – aggiunge il tecnico – sabato cercheremo di battere la Tiber e di ribaltare la differenza canestri (82-72 in favore dei romani il punteggio della gara d’andata, ndr) per accorciare sull’undicesima piazza”. Occupata, al momento, proprio dalla squadra di coach Polidori: “La Tiber presenta un buon mix di giocatori esperti e giovani di qualità. Le due individualità più importanti sono quelle di Bertoldo e Ricciardi (migliori marcatori di squadra, rispettivamente a 19 e 15.8 punti di media, ndr) ma non dovremo commettere l’errore di sottovalutare gli altri elementi del collettivo. A cominciare da un giovane come Valentini, da tempo nel giro delle nazionali giovanili”. Cosa servirà per vincere? “Innanzitutto la difesa – conclude Fioravanti – specialmente in casa dobbiamo concedere il meno possibile. L’attacco, poi, arriva di conseguenza”.

Squadre in campo sabato 24 marzo alle 16 al PalaPirastu di Cagliari. Gli arbitri designati sono Giulio Giovannetti di Rivoli (TO) e Riccardo Falcetto di Claviere (TO). La gara verrà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube della Lega Nazionale Pallacanestro e sul sito www.directasport.it.