Serie B - La Blukart torna a vincere sul campo di Varese e mantiene il quinto posto

21.04.2019 09:38 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - La Blukart torna a vincere sul campo di Varese e mantiene il quinto posto

Torna al successo la Blukart e lo fa con una vittoria in trasferta, sul difficile campo della Robur et Fides Varese, alla fine di una gara sempre condotta. Partono subito forte i ragazzi di coach Federico Barsotti che trovano subito una bomba da tre di Preti con fallo subito, insieme ai canestri dall'arco di Mazzucchelli e Lasagni; Varese risponde con Mercante, che riesce a limitare i danni per la squadra di coach Vescovi, che chiude il primo quarto sotto di 4 punti. Il secondo quarto è più spezzettato, con tanti fischi arbitrali e con la zona di Varese che toglie ritmo a Nasello e compagni, con l'Etrusca che dopo essere andata avanti di 10 punti, si fa rimontare fini al 30 a 30 e ci vuole una grande giocata alla scadere di Magini per andare nello spogliatoio sul 32 a 37. Nel terzo quarto Trentin e Mazzucchelli cambiano ritmo alla gara, chiudendo le maglie in difesa e trovando buona soluzioni in ripartenza, portando la squadra sul massimo vantaggio di 12 punti all'inizio dell'ultima frazione. Nell'ultimo quarto è ancora la difesa biancorossa a fare la differenza, con solo 17 punti subiti negli ultimi venti minuti di gara e con le bombe di Lasagni, 12 punti per lui e 4 su 5 da tre a fine gara, e di Apuzzo a chiudere la gara a favore della Blukart. Una vittoria che interrompe la striscia negativa dell'Etrusca e ridà fiducia alla squadra in vista dei playoff, con la prossima avversaria Rekico Faenza, arrivata quarta nel girone B della B nazionale. "Riguardo alla partita di stasera posso solo dire missione compiuta: dovevamo vincere per ottenere una prestigiosa posizione come il quinto posto e ci siamo riusciti con una prova di squadra." le parole di coach Federico Barsotti a fine  gara "Non importa aggiungere altro, ma credo sia importante concentrarsi sulla straordinaria stagione che hanno fatto questi ragazzi. Chi vede il bicchiere mezzo vuoto perché abbiamo perso all'ultimo soffio il quarto posto fa un torto a questi ragazzi, perché non tiene conto quali erano le aspettative di inizio stagione e della forza economica delle squadre arrivate davanti a noi. Oltre a questo voglio fare una considerazione sullo straordinario lavoro di questa società, che negli ultimi quattro anni è stata al vertice del basket toscano come solo Piombino è riuscita a fare, con tre playoff conquistati in quattro stagioni e senza rischiare mai la retrocessione con la lotteria dei playout. Adesso ci tuffiamo con un entusiasmo incontenibile verso l'avventura dei playoff, conquistati quasi due mesi fa e non nascondo che attenderemo gara 1 con trepidante attesa. Sappiamo di affrontare una squadra come Faenza, nata con obiettivi importanti, con un budget di gran lunga più grande del nostro, ma ci giocheremo al massimo tutte le nostre chance. Spero che già nella trasferta di Faenza i nostri tifosi ci seguano per sostenerci in questa bellissima avventura playoff.".

LA BLUKART TORNA A VINCERE SUL CAMPO DI VARESE E MANTIENE IL QUINTO POSTO

Coelsanus Robur et Fides Varese - CreditAgricole-Blukart Etrusca San Miniato 49 - 64

Blukart: Nasello 9, Benites 5, Mazzucchelli 9, Apuzzo 5, Preti 6, Neri 4, Trentin 9, Capozio, Lasagni 12, Magini 5, Regoli, Ciano. All. Barsotti Ass. Ierardi, Carlotti e Latini

Varese: Mercante 12, Rosignoli 4, Passerini 4, Bruno 2, Assui ne, Mottini, Calzavara 6, Planezio 8, Maruca 7, Ivanaj, Calcagni. All. Vescovi

Parziali: 15 - 19, 32 - 37, 42 - 54, 49 - 64

Arbitri: Cassiano Gianluca e Rubera Lanfranco di Roma