Serie B - L'impresa di San Miniato che sbanca Piombino

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 88 volte
Serie B - L'impresa di San Miniato che sbanca Piombino

È una grande Blukart quella che esce dalla partita di Piombino, che, con una gara di grande coraggio e sostanza, strappa due punti fondamentali per la corsa salvezza. Pronti via e sale in cattedra capitan Bertolini, che segna ben 11 punti e trascina la squadra avanti di 10 punti a fine primo quarto, con l'aiuto della prova maiuscola di Chiriatti, con Piombino che si affida al giovane Fontana, top scorer per i locali a fine gara con 18 punti, per rimanere attaccata alla gara. La reazione dei locali però non tarda ad arrivare e, complice la scarsa percentuale ai tiri liberi nel secondo quarto, riescono a rimontare e impattare a metà tempino. Ci vogliono le prove maiuscole di Nasello e Giacomelli, top scorer della gara con 20 punti alla fine, per andare all'intervallo lungo sul +8, sul 36 a 44. Il terzo quarto vede una gara in grande equilibrio, con il totem Persico che riporta sotto Piombino, ma l'Etrusca riesce a rispondere colpo su colpo, con la difesa a zona imbastita da coach Barsotti, che imbriglia il gioco dei livornesi, che sono costretti ad iniziare l'ultimo quarto con ancora ancora 8 punti di divario. L'ultimo quarto la Blukart regge l'urto di Piombino, grazie alla solidità difensiva della squadra, con il grande apporto della panchina, e grazie alle percentuali al tiro, che tornano a sorridere a Giacomelli e compagni, con un 12 su 25 da tre a fine partita, fondamentali per mantenere il vantaggio e conquistare un successo, su uno dei campi più ostici del girone A. "Abbiamo giocato una bellissima partita, sempre condotta dai ragazzi, che ci deve dare grande soddisfazione." il commento a caldo a fine gara di coach Barsotti "Tranne il canestro iniziale di Malbasa, abbiamo condotto la gara per 39 minuti, grazie ad una prestazione maiuscola di tutti e dieci gli elementi chiamati in causa, in una gara che ci ha visto finalmente tornare a tirare dal campo con percentuali importanti e che ha premiato il nostro coraggio. Questi sono due punti fondamentali nel nostro percorso per raggiungere gli obiettivi stagionali: l'atteggiamento che abbiamo avuto per quaranta minuti deve darci grande fiducia in vista delle prossime quattro partite, ma dobbiamo essere consapevoli che la strada è ancora lunga e ci sarà ancora da lavorare sodo per arrivare alla salvezza.".

Basket Golfo Piombino - Etrusca Basket San Miniato 71 - 78

Piombino: Pedroni 3, Iardella 10, Guerrieri 3, Procacci 11, Bazzano ne, Persico 15, Malbasa 4, Bianchi 7, Mezzacapo ne, Crespi ne, Fontana 18. All. Andreazza Ass. Formica e Cecchetti

Etrusca: Giacomelli 20, Zita 1, Nasello 13, Bertolini 13, Benites 3, Tempestini 12, Brighi, Capozio 2, Neri 3, Chiriatti 11. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Parziali: 15 - 25, 36 - 44, 54 - 62, 71 - 78

Arbitri: Fulvio Grappasonno di Lanciano e Simone Settepanella di Roseto degli Abruzzi