Serie B - Il Giulianova Basket ingaggia Enrico Gobbato

01.08.2018 21:29 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 299 volte
Serie B - Il Giulianova Basket ingaggia Enrico Gobbato

Prosegue incessantemente il lavoro di costruzione del roster del Giulianova Basket 85 che affronterà il prossimo campionato di Serie B ed il leitmotiv di questi primi acquisti è senza dubbio la linea verde, sulla quale la dirigenza giallorossa continua a scommettere.
Ed è proprio in quest’ottica che si inserisce il nuovo arrivo che risponde al nome di Enrico Gobbato, guardia di 195 cm classe 1998, la scorsa stagione con la Pallacanestro Palestrina (Serie B), che andrà a rinforzare il settore esterni della formazione di coach Ciocca.

Enrico Gobbato, nasce cestisticamente a Trieste, sponda Azzurra Basket con la quale compie tutto il percorso dal minibasket all’Under 17. Da lì il passaggio alla Pallacanestro Trieste dove disputa i campionati Under 18 e Under 20 ed al contempo fa la sua comparsa in prima squadra (Legadue). Il suo esordio in quintetto base avviene nel campionato 2015-2016 mentre in quello successivo inizia a calcare con più frequenza il parquet. Nella scorsa stagione il trasferimento al Gessi Valsesia (Serie B girone A) dove disputa 18 gare a 4,2 punti di media con un highscore di 11, prima di passare a metà campionato con la Pallacanestro Palestrina (Serie B girone D), dove disputa 20 partite di campionato.

“Nasco cestisticamente con l’Azzurra Trieste per poi passare alla Pallacanestro Trieste. La scorsa stagione ho voluto fare un campionato di serie B giocando prima al Valsesia e poi a Palestrina. A Valsesia ho iniziato a prendere le misure con il campionato poi con il passaggio alla Pall. Palestrina mi sono sciolto un po’ di più e sono riuscito a tirare fuori le cose che mi riuscivano meglio, che hanno dimostrato che riesco a stare in un contesto di serie B” queste le parole di Gobbato. “Sono una guardia ed il mio punto di forza è la difesa anche se non disdegno affatto la fase offensiva. Ho già avuto modo di parlare con il coach che mi ha illustrato il progetto del Giulianova Basket e da subito sono stato entusiasta di quelli che sono gli obiettivi. Sono pronto a lavorare duro per crescere come giocatore e per dare il mio contributo alla squadra”.