Serie B - Giovedì a Teramo arriva la capolista San Severo

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 76 volte
Serie B - Giovedì a Teramo arriva la capolista San Severo

Neanche il tempo di metabolizzare la sconfitta di Civitanova e subito il Teramo Basket 1960 si rituffa nel campionato nazionale di Serie B per il turno infrasettimanale. Giovedì 7 dicembre infatti, alle ore 20.30, arriva al Palaskà la capolista San Severo.

La classifica parla chiaro, la corazzata pugliese allenata da coach Salvemini sta letteralmente dominando il Girone C con 11 vittorie in altrettanti incontri (unica squadra imbattuta dei quattro gironi complessivi e già qualificata alle Final Eight di Coppa Italia).

Si tratta quindi di un avversario durissimo da affrontare, un avversario che giunge nel momento più delicato della stagione del Teramo. I biancorossi infatti devono fare i conti con una serie d’infortuni ed acciacchi fisici che stanno limitando, se non escludendo come nel caso di Milojevic, i giocatori chiave del roster.

La classifica comunque, per quanto cortissima, vede i teramani in terza posizione con altre quattro formazioni. Un dato che può e deve dare fiducia ai ragazzi di coach Piero Bianchi, pronti a dare il tutto per tutto per riuscire nell’impresa di sgambettare la capolista.

Abbiamo intervistato alla vigilia del match il capitano Andrea Lagioia.

 

Andrea partiamo dalla sconfitta contro Civitanova, qual è la tua riflessione?

 

Una sconfitta pesante che ha rispecchiato la settimana di preparazione, una settimana dove di fatto non ci siamo mai allenati al completo per via degli infortuni. Purtroppo quando non ci alleniamo abbiamo poi problemi a gestire il ritmo della partita, viceversa quando riusciamo a svolgere bene il lavoro settimanale poi sul campo abbiamo un volto completamente diverso. Questa però non dev’essere una scusa, gli infortuni ci sono ma dobbiamo scavalcare l’ostacolo mentale e migliorare l’aspetto della continuità. Dobbiamo gestire bene questi momenti e, nonostante la situazione non proprio idilliaca, daremo il massimo contro San Severo.

 

Al momento come sta la squadra?

 

Milojevic purtroppo riusciremo a recuperarlo solo per il derby del 7 gennaio contro Giulianova. Cicognani è da un mese e mezzo che ha questo problema al ginocchio e si allena a fasi alterne, io invece ho un leggero fastidio alla mano sinistra ma giovedì saremo in campo pronti a tutto.

 

L’avversario questa volta è di primissima fascia, arriva infatti la capolista San Severo.

 

San Severo è una squadra costruita per vincere, giocano benissimo, pochi punti deboli ed un allenatore competente. Chissà però che la prima sconfitta non avvenga proprio a Teramo, ce la metteremo tutta e venderemo cara la pelle.