Serie B - Esordio casalingo per Valdiceppo contro Campli

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 81 volte
Serie B - Esordio casalingo per Valdiceppo contro Campli

I due punti conquistati a Matera domenica scorsa sono un bottino importante sia sul piano della classifica, e quello è scontato, ma anche su quello della fiducia per una formazione completamente trasformata rispetto allo scorso anno, ed ancora evidentemente alla ricerca di un assetto stabile e di punti di riferimento sicuri. Una vittoria ottenuta sull’onda di percentuali di tiro molto elevate, ma anche della capacità di replicare senza disunirsi alla rimonta dei padroni di casa in avvio di terzo quarto.

 

“Siamo contenti del risultato, ma anche consapevoli che abbiamo molte cose da mettere a posto, sulle quale stiamo lavorando con grande determinazione fin dall’inizio della stagione” – dicono a Ponte – “in particolare dobbiamo essere più solidi in difesa, proteggere l’area con maggiore energia ed essere più attenti nelle situazioni che prevedono i blocchi in generale ed in particolare quelli sulla palla”.

Obiettivi chiari, che saranno decisivi contro una squadra come Campli, una delle più agguerrite del girone dopo lo splendido campionato disputato lo sorso anno. Convincente l’esordio dei ragazzi di coach Millina, vecchia volpe del parquet, nel primo match contro la neo-promossa Cerignola vinta con il punteggio di 89-64 con 28 punti di Cantagalli, autentico leader offensivo della Globo.

 

Bene anche Federico Burini, per anni punto di riferimento prima nelle giovanili e poi nelle squadre senior del progetto BA ed ora incaricato di gestire il gioco dei farnesi. Accanto a lui diversi altri nuovi arrivi che hanno preso il posto dei partenti Bottioni, Gatti, Duranti, Salafia e Serroni. Già detto di Cantagalli, proprio nell’ultima settimana Campli ha firmato Luca Bolletta nella posizione di ala (7 punti in 18 minuti all’esordio) oltre all’arrivo molto importante da Ortona di Gianluca di Carmine.

“Hanno un roster di primo livello, con giocatori esperti accanto a giovani pronti ad esplodere, guidati da un coach in grado di condurli di nuovo ad una stagione vincente. Non facciamo previsioni” il commento finale di dirigenti e allenatori della Valdiceppo ” di sicuro il nostro pubblico saprà darci una spinta in più per provarci fino in fondo.”

 

Un pensiero prima del via andrà ancora al nostro capitano e alla Presidentessa Paola per la scomparsa “nonno Ennio” che se n’è andato in questi giorni dopo una lunga battaglia. Il suo spirito però, la sua allegria e la grande capacità di superare le difficoltà resteranno come grande insegnamento per tutti.

Palla a due Domenica 8 Ottobre ore 18 al PalaCestellini