Serie B - Domenica in campo a Palestrina arriva Patti

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 83 volte
Serie B - Domenica in campo a Palestrina arriva Patti

Ancora un turno di campionato da vivere prima della sosta pasquale, e altro appuntamento casalingo per la Citysightseeing Palestrina. Il quart’ultimo atto vede di fronte la capolista laziale e la Patti Basket, dieci punti in classifica in coabitazione con Battipaglia e sopra soltanto alla ormai retrocessa Isernia.
La compagine allenata dallo storico Pippo Sidoti ha perso per strada tre elementi importanti, Locci, Legnini e Fowler, dopo che il roster era stato rafforzato dall’arrivo dell’ala Dispinzeri. Ora dunque spazio ai capisaldi rimasti, sicuramente in regia Antonino Sidoti (meno impiegato l’altro Sidoti, Alessandro) e nello spot di guardia Marco Busco più il giovane Ettaro, nel settore dei lunghi depauperato di fisicità restano i classe 1998 Mazzullo e Pappalardo e i 1999 Piperno e Pekovic, quest’ultimo al suo high di 14 punti nel fresco scivolone interno contro Battipaglia. Avremo due ex in campo: G.Rossi che è stato un giocatore di Patti ormai dieci anni fa e il serbo Bolozan che da poco è passato in prestito da Palestrina in terra siciliana.
In definitiva il pronostico appare tutto a favore dei prenestini, che hanno certamente un tasso tecnico più elevato rispetto alla compagine isolana, ma che contro le ultime della classe in questo girone di ritorno hanno dovuto soffrire ugualmente. Venafro, Cagliari, Isernia e soprattutto Battipaglia infatti hanno ceduto alla Citysightseeing ma portando la sfida sui binari dell’incertezza per lungo tempo, logico pensare che domenica si cercherà di dare il massimo proprio per cercare due punti fondamentali e non lasciare che gli avversari possano esaltarsi in una gara in cui avranno nulla da perdere. Difendere il vantaggio di Barcellona e sulle altre inseguitrici, ora a sei lunghezze, per chiudere al meglio questo ciclo e guadagnare dei meritati e necessari giorni di riposo. Dopo la Pasqua arriveranno le sfide decisive per la griglia finale e la speranza dell’ambiente intero è quella di riavere tutti gli elementi a disposizione.
I precedenti tra Palestrina e Patti sono molti e ricchi di contenuti: il 18/3/81 in Serie B2 vinse Palestrina per 86-78 con 17 punti di Paliani e del compianto Kadir. Poi una lunga pausa e si arriva al dicembre 2006, prima gara senza Avenia e vittoria all’ultimo secondo 80-77 con una tripla di Sperduto. Le squadre si ritrovano nel febbraio 2011 in un torneo segnato dalle otto retrocessioni, il fanalino di coda Palestrina però ruggisce e vince al supplementare dopo aver impattato con una tripla di Ricciardi prima della metà campo. Ultimo amarcord, quello del febbraio 2017 con agevole successo per 82-50 guidati dai 20 di G.Rossi.
Arbitri dell’incontro i sigg. Diletta Bandinelli di Perugia e Simone Settepanella di Roseto degli Abruzzi, che alzeranno la palla a due al PalaIaia domenica alle ore 18:00.