Serie B - Città di Campli, al via l'edizione numero cinquantuno

21.09.2016 21:41 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 54 volte
Serie B - Città di Campli, al via l'edizione numero cinquantuno

Scatta l’ora del Torneo di Basket “Città di Campli” giunto alla sua  51° edizione. Anche quest’anno così come dal lontano 1981, il quadrangolare è intitolato alla memoria dell’indimenticato cestista farnese Nino Di Annunzio. Il torneo partirà venerdì 23 Settembre e le squadre che allieteranno le due serate saranno Chieti, Rieti e Roseto, tutte partecipanti al prossimo campionato di Serie A2 e la squadra della società organizzatrice vale a dire il Campli Basket, che si appresta a disputare per il secondo anno consecutivo il campionato di serie B. Già definito calendario e orari delle due serate: come detto si inizia venerdì 23 settembre con il primo incontro che è previsto per le ore 19,00 e che vedrà opposti sul parquet del PalaBorgognoni , la formazione laziale della  NPC Rieti, allenata da coach Nunzi e quella teatina della Proger Chieti, guidata dal confermatissimo coach Cedro Galli. A seguire alle ore 21,00 sarà la volta della seconda semifinale, che vedrà impegnate sul campo, il Roseto Sharks allenato da coach Di Paolantonio e nel quale milita l’ex  farnese Giovanni Fattori, e il Campli Basket di coach Millina. Serata conclusiva quella di Sabato 24 Settembre, quando alle 19,00 si incontreranno le squadre perdenti della prima serata, mentre alle 21,00, la finale 1 e 2 posto tra i due quintetti usciti vincenti nel corso della semifinale di venerdì.

All’interno della manifestazione ci sarà anche la firma per il rinnovo della partnership tra Campli Basket e AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) in particolare con la Sezione di Teramo “Annamaria Veroni”, che riconconferma per il quarto anno consecutivo la squadra bianco rossa come ambasciatrice AISM nel Basket. Con l’occasione, si rende noto, che il tagliando d’ingresso per assistere al Torneo è fissato in 5 euro per serata, mentre l’ingresso sarà gratuito per i ragazzi sotto i 14 anni.