Serie B - Buona Rekico nelle amichevoli con OraSì e Andrea Costa

27.08.2017 21:25 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 152 volte
Serie B - Buona Rekico nelle amichevoli con OraSì e Andrea Costa

E’ una buona Rekico quella che debutta nella preseason in casa dell’OraSì Ravenna perdendo 66-90, ma vincendo l’ultimo quarto 19-18. Pur senza Perin, a riposo per un problema alla schiena, la squadra ha mostrato buone giocate (con qualche passaggio a vuoto da mettere in conto in questo momento della stagione) e un ottimo affiatamento nonostante i soli dieci giorni di allenamento. Bene Aromando e Pagani, due dei giocatori più attesi considerando anche il loro status di under, protagonisti a suon di canestri e a rimbalzo. Da segnalare i tanti tifosi faentini presenti sugli spalti del PalaCosta che non si sono voluti perdere la prima uscita stagionale della squadra

“Ho visto buone cose da parte di tutti – spiega coach Marco Regazzi – e il giusto atteggiamento. Nonostante fosse la prima uscita ho già avuto segnali positivi dal gruppo. Ora continuiamo a lavorare a testa bassa”.

OraSì 90
Rekico 66
(29-18; 52-33; 72-47)

FAENZA: Aromando 11, Silimbani 5, Benedetti 4, Venucci 12, Iattoni 11, Pagani 8, Milosevic 3, Chiappelli 9, Brighi 3, Samorì. All.: Regazzi.

 

Si sono divertiti gli oltre 50 tifosi faentini arrivati al PalaRuggi per vedere la Rekico, perché la squadra di coach Regazzi ha mostrato carattere e determinazione contro l’Andrea Costa Imola, perdendo 75-84, ma vincendo il secondo e il quarto periodo. Tranne alcuni minuti del primo quarto, i Raggisolaris hanno sempre tenuto testa agli avversari, brillando soprattutto nei secondi dieci minuti, quando hanno messo la “freccia” con un canestro di Chiappelli per il 29-27, riuscendo poi a chiudere avanti all’intervallo 42-41. Qualche alto e basso dovuto alle fatiche della preparazione e all’assenza di Perin nelle rotazioni, senza dimenticare la qualità di Imola, hanno poi portato l’Andrea Costa ad un vantaggio in doppia cifra (62-52), ma la Rekico non ha mai mollato neanche nei momenti più difficili, riuscendo a piazzare un break di 4-0 negli ultimi secondi che è valso il 75-84. La prossima amichevole dei faentini è in programma sabato alle 17 al PalaCattani contro i Tigers Forlì.

Andrea Costa 84
Rekico              75
(21-16; 41-42; 68-58)

FAENZA: Aromando 8, Perin ne, Silimbani 7, Benedetti 2, Venucci 13, Iattoni 13, Pagani 4, Milosevic, Chiappelli 14, Brighi 14, Samorì ne. All.: Regazzi.