Serie B - Bakery Piacenza pronta a sfidare l'Aurora Desio

06.01.2018 13:52 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 94 volte
Serie B - Bakery Piacenza pronta a sfidare l'Aurora Desio

Dopo la sudata qualificazione alla Coppa Italia e le due settimane di pausa natalizia, la Bakery è pronta a rimettere testa e gambe sul campionato che come prima giornata del girone di ritorno le propone l'Aurora Desio. La formazione di coach Frates, dopo il -30 dell'andata, ha cambiato ritmo facendo il 50% di vittorie con un recordi di 7-8. Ai microfoni aperti di Bakery TV, coach Coppeta parla a 360° sul momento della sua squadra, compreso il nuovo acquisto Davide Liberati.

“Diciamo che dopo l'ultima giornata sembra che nel nostro girone d'andata sia andato tutto bene, in realtà noi abbiamo perso due partite che avremmo dovuto far nostre, per essere ancora più a ridosso di chi ci sta davanti. Però è vero che se si vuol vincere bisogna passare anche attraverso le sconfitte, e se devo scegliere è meglio perdere contro una squadra di media classifica, piuttosto che con quelle in lotta con noi. Per fare un esempio: mi brucia molto di più la sconfitta di Lecco all'andata, rispetto alle due in terra di Romagna. Tutto sommato il bilancio è positivo; l'approdo in coppa Italia ci permette di fare determinati periodi di carico e scarico ben definiti, per poi concentrarci sui playoff”.

Il coach commenta l'arrivo, da Cecina, di Davide Liberati.

“Io lo conosco da quando faceva le giovanili a Livorno. Avevo chiesto al presidente qualcosa che ci potesse aiutare ancora di più ad alzare l'intensità sia fisica che tecnica durante gli allenamenti e questo è avvenuto. Poi essendo noi in sotto numero nella categoria senior, Davide ci da una rotazione in più e consente riposo a chi fino ad ora è stato spremuto”.

Cosa dobbiamo aspettarci dal match di domenica?

“Come ho detto ai miei giocatori Desio è maturata grazie al lavoro del suo allenatore. Ad inizio campionato loro sembravano destinati a stare nelle posizioni basse, invece oggi l'Aurora è una formazione che lotta per entrare nei playoff come ottava. Noi andremo, come facciamo di solito, a Desio con il giusto piglio e la giusta mentalità per non avere sbavature e per non lasciare nulla di incompiuto in trasferta”.