Serie B - Arriva Cento e la Rekico è pronta alla battaglia

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 54 volte
Serie B - Arriva Cento e la Rekico è pronta alla battaglia

Sarà il derby con la capolista Baltur Cento ad aprire le danze della Rekico al PalaCattani nel 2018. La sentitissima sfida tra le due tifoserie, una rivalità nata agli inizi degli Anni Novanta, andrà in scena domenica 7 gennaio alle 18 e ovviamente è prevista la cornice di pubblico delle grandi occasioni. Proprio la sfida contro Cento dello scorso marzo fece registrare il record di presenze nella storia dei Raggisolaris, con 1300 persone sugli spalti. Vista l’importanza della posta in palio, domenica potrebbe essere superata questa cifra.

 

L’AVVERSARIO Con una marcia da record la Baltur Cento sta dominando il girone B, grazie alle 14 vittorie in 15 partite (l’unico ko è arrivato a Piacenza), che le stanno permettendo di avere già quattro punti di vantaggio sulle inseguitrici al termine del girone d’andata. Un cammino che le ha regalato la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia con tre turni d’anticipo, manifestazione in cui affronterà nei quarti di finale Palestrina, partendo tra le favorite per alzare il trofeo. Cento, che vanta la miglior difesa del girone con 62.5 punti di media subiti, sta confermando sul campo i pronostici estivi che la vedevano come la corazzata del girone, grazie alla qualità e all’esperienza del suo organico. Nel reparto lunghi spiccano Michele Benfatto, miglior realizzatore con 14 punti di media, e Giorgio Piunti con 11, che potrebbe essere assente a Faenza per un problema muscolare. Tra gli esterni troviamo invece Sebastian Vico, secondo realizzatore degli emiliani con 13.5 punti di media, e Nelson Rizzitiello con 11.1, indisponibile nel match d’andata terminato 81-69 per la Baltur. Completato il roster i playmaker Carlo Cantone e Marco Pasqualin (Under), le guardie Adrian Chiera, Nicola Mastrangelo (Under) ed Enrico Govoni (Under), le ali Lorenzo D’Alessandro e Andrea Graziani (Under) e il pivot Adama Ba (Under). I precedenti tra Baltur e Rekico vedono i centesi avanti 3-1. Gli ex di turno giocano entrambi in maglia manfreda e sono Lorenzo Brighi (a Cento dal dicembre 2015 al giugno 2017) e Jacopo Silimbani (in Emilia nel 2013/14).

 

IL PREPARTITA – “Quella con Cento è un partita che sento molto ed è la più emozionante per me, perché sono ancora in ottimi rapporti con molti suoi giocatori – spiega Brighi -. Poi è la più forte del girone ed è sempre bello e stimolante giocare contro queste squadre. Comunque tutti noi sentiamo molto questa gara e anche i nostri tifosi ed infatti sono convinto che domenica giocheremo in un PalaCattani ancora più caldo del solito. Sarà una partita equilibratissima e vincerà chi riuscirà a mantenere un po’ più i nervi saldi e ad imporre maggiormente il proprio gioco. Cento è sicuramente più esperta di noi e dovremo essere bravi a colmare questo gap con la fisicità e mettendo in campo ancora più energia. Vogliamo iniziare nel migliore dei modi il girone di ritorno confermando che possiamo giocarcela con tutti e ancora una volta il nostro pubblico sarà fondamentale per raggiungere il nostro obiettivo”.

 

PROSSIMO TURNO – La Rekico ritornerà in campo domenica 14 gennaio alle 18 in casa della Bmr Reggio Emilia, mentre domenica 21 alle 15 riceverà il Green Basket Palermo.