Serie B - Alessandro Abbio nuovo vice-coach di Alba!

19.07.2017 18:06 di Pietro Battaglia  articolo letto 363 volte
Serie B - Alessandro Abbio nuovo vice-coach di Alba!

L’Olimpo Basket Alba è lieta di annunciare ufficialmente che Alessandro Abbio sarà vice-allenatore della prima squadra e coach delle giovanili biancorosse fino al 2020. Inoltre sarà il responsabile della crescita individuale dei ragazzi del vivaio langarolo.

 

Alessandro Abbio è stato un grande protagonista in Serie A, in Europa e nel Mondo sia con i club di cui ha vestito la maglia, sia con la Nazionale Italiana dal 1988 al 2008.

 

Nato nel 1971 a Racconigi ha esordito in Serie A con l’Auxilium Torino nel ’98, a soli diciassette anni. Dopo sei anni in gialloblù approda poi alla Virtus Bologna, con cui vince tre volte lo scudetto, quattro la Coppa Italia, una la Supercoppa italiana e due l’Eurolega. Si trasferisce in seguito in Spagna tra il 2002 e il 2004 a Valencia, prima, e a Granada, poi. Infine torna in Italia e gioca a Livorno e Firenze, dove si ritira nel 2008. Nel frattempo, inoltre, con la maglia della Nazionale aveva conquistato una medaglia d’oro (’99) ed una d’argento (’97) ai campionati europei, oltre che due prestigiosi piazzamenti ai Mondiali del ’98 (sesto posto) e alle Olimpiadi di Sidney nel 2000 (quinto posto).

 

É iniziata poi la carriera da allenatore che lo ha visto condurre squadre giovanili in provincia di Bologna e successivamente a Bra. Con l’approdo all’Abet ha avuto un’esperienza da primo allenatore in Serie C Gold nella stagione 2015/16. Contemporaneamente ha allenato e guidato per alcuni tornei la selezione piemontese dei classe 2001 e quella dei 2002. Poi, nell’ultimo anno ha seguito l’Under 20 braidese.

 

Oggi, arriva ufficialmente all’Olimpo Basket Alba per scrivere una nuova pagina sia della sua carriera, sia della Società langarola.

 

L’intervista

 

Dopo alcuni anni a Bra, è arrivata la scelta di entrare nell’Olimpo Basket Alba: “Bisogna andare dove ti cercano e Alba mi ha cercato e quindi probabilmente crede nelle mie capacità. E’ una cosa importante e mi fa piacere tornare a seguire un gruppo senior perché mi è mancato molto quest’anno. Inoltre, io sono di questa zona e non mi separo mai troppo da qui, dove ho parenti e famiglia. E’ una cosa che conta e influenza le scelte. Poi, mi è stato proposto un contratto di tre anni e quindi c’è progettualità e voglia di migliorarsi, come la Società ha fatto negli ultimi anni. Infatti mi sembra ci sia un grande desiderio di far crescere il movimento. Il passo della Serie B è difficile e si va a giocare su campi complessi contro squadre importanti, ma Luca Jacomuzzi ha già avuto un’esperienza e sa di cosa parliamo. Magari hanno pensato a me per poter dare una mano in tal senso e per contribuire con una risorsa in più, un po’ diversa”.

 

Ora, inizia una doppia avventura con la Serie B e l’Under 20: “Spero le cose vadano bene e si riesca a lavorare in maniera positiva. Posso dare una mano per la crescita dei ragazzi che accompagneranno la Serie B e spero che Luca (Jacomuzzi), che conosco da diversi anni, sia soddisfatto di questa collaborazione. Mi auguro che la Società sia contenta delle mie capacità e la mia idea è di mettere a disposizione l’esperienza di giocatore e allenatore, anche per dare dei consigli, perché di pallacanestro ne ho vista abbastanza. Comunque è un’esperienza nuova per me perché non ho mai fatto l’assistente di una squadra di Serie B. Cercherò di mettermi a disposizione di Jaco in tutto e per tutto per far crescere i ragazzi e portare un po’ di esperienza nel settore”.

 

Da parte della Società tutta un saluto di benvenuto a coach Abbio!

 

Ufficio Stampa Olimpo Basket Aba

 

Pietro Battaglia