Serie B - Ale Mattea vice di coach Remonti ad Oleggio

01.08.2018 13:43 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 220 volte
Serie B - Ale Mattea vice di coach Remonti ad Oleggio

Confermatissimo e con un ruolo ancor più importante. Nella prossima stagione 2018/2019 a
fianco di coach Paolo Remonti nelle vesti di vice allenatore c’è Alessandro Mattea. Dopo un
anno da secondo assistente a stretto lavoro con Franco Passera, ora nello staff come
responsabile dell’area tecnica, l’Oleggio Magic Basket ha scelto di dare ancora maggiore fiducia
a un coach che da anni ormai incarna i valori della società biancorossa.
A coach Ale Mattea anche il delicato e importante incarico di guidare l’Under 18 Gold (la
“vecchia” Elite), formazione di più alta categoria nel settore giovanile Oleggio Junior e quindi
direttamente collegata come bacino alla prima squadra. Nella rosa dei giocatori anche alcuni
atleti del Ponderano Basket grazie a una collaborazione con la società.
Le parole del coach: «Sono molto contento della promozione a vice allenatore in serie B e il
primo grazie va alla società che mi ha dato fiducia e che ha visto una crescita in me. Lo scorso
anno ho lavorato cercando sempre di dare del mio meglio e ho imparato tanto da Franco
Passera e spero di poter imparare ancora. Lo stesso vale per Paolo, felice di essere al suo fianco e
felice di provare quest’anno con lui a mettere in campo le nostre idee di pallacanestro, partendo
sempre dall’esperienza vissuta lo scorso anno. Io continuerò a fare del mio meglio mettendo a
disposizione quelle che sono le mie conoscenze e tutto il mio entusiasmo, la squadra allestita è
un buon mix fra giovani ed esperti, possiamo toglierci soddisfazioni e partiamo già dal 20 agosto
a lavorare duramente».
In merito all’Under 18: «Anche con loro non vedo l’ora di cominciare, daremo il massimo anche
grazie all’innesto dei tre ragazzi da Ponderano. Obiettivo della stagione sarà cercare di fare il
migliore risultato possibile con la consapevolezza che il risultato altro non è che conseguenza
della crescita tecnica, tattica e personale di ogni singolo giocatore e del gruppo».