SERIE B - Alba conferma coach Jacomuzzi

01.07.2017 18:23 di Pietro Battaglia  articolo letto 164 volte
SERIE B - Alba conferma coach Jacomuzzi

L’Olimpo Basket Alba è lieta di annunciare ufficialmente che Luca Jacomuzzi rivestirà il ruolo di head coach della prima squadra per le prossime tre stagioni.

Dopo la seconda promozione conquistata alla guida della compagine langarola, coach Jacomuzzi siederà, dunque, sulla panchina albese fino al 2020. Dall’anno prossimo, inoltre, si dedicherà esclusivamente al front team biancorosso, lasciando l’incarico di allenatore delle giovanili.

L’intervista

Sono iniziati i preparativi per la prossima stagione, che sarà in Serie B dopo l’ultimo atto della finale, che ha regalato la storica promozione per la città di Aba: “Sono ovviamente felice, perché in Gara 3 siamo stati avanti tutta la partita. Crocetta è stata brava a ricucire tutti i nostri piccoli strappi. Tuttavia nel finale Claudio Maino ha iniziato a fare canestro nonostante avesse litigato con il ferro per tutta la partita. Poi, i nostri avversari sono rientrati, ma era stata comunque una partita abbastanza controllata. Loro hanno poi preso l’ultimo tiro per il pari, ma la realtà è che abbiamo subito 60 punti in gara 3, 55 in gara 2 e 50 in gara 1. Ha vinto la squadra che ha difeso meglio”.

Dopo la conquista della categoria superiore è arrivato ora il rinnovo: “Sono molto contento e molto felice perché ho firmato con la Società un contratto di tre anni. Inoltre, so che stanno venendo preparati contratti lunghi pluriennali anche con i miei collaboratori. Tutto ciò dimostra che la Società sta programmando ed ovviamente l’obiettivo è di restare in Serie B. Sono contento del rinnovo non solo per i rapporti con le persone che ci sono qui, ma anche perché fa piacere lavorare dove c’è programmazione”.

E la programmazione per l’imminente stagione nella serie cadetta è già cominciata. Soprattutto sul fronte del mercato: “Allora, la prima cosa è che i regolamenti ci hanno spiazzati. Noi credevamo di poter giocare con tuti i senior con cui abbiamo vinto la C Gold. Tuttavia da quest’anno sono cambiate le regole e non posso confermare tutti i giocatori. Zanelli andrà un anno in Australia. La mia idea era quella di tenere otto degli altri senior, ma il regolamento ci permette di averne soltanto sette. Quindi due di loro non rimarranno e mi dispiace. Detto questo, invece, cercheremo di prender un senior e un under che possa tenere il campo. Il senior sarà nel ruolo di 2/3. L’Under sarà un 4. E poi c’è tutto il discorso giovani che è molto aperto, quanti ne prenderemo, se saranno pronti o meno, se la società vorrà puntare su Colli e Gioda o su giovani da fuori. Tutte le dinamiche sono aperte. Tornando ai senior, i due che non possiamo confermare saranno probabilmente Castillo e Margheri, ma io ho chiesto ad entrambi di rimanere poiché in caso di infortuni potrebbero darci una mano e magari lo spazio ci sarà”.

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Pietro Battaglia