Serie B - A San Miniato arriva la corazzata Fiorentina

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 110 volte
Serie B - A San Miniato arriva la corazzata Fiorentina

Debutto stagionale casalingo per la Blukart, che dopo la bella vittoria sul campo della neopromossa Libertas Livorno, si trova ad affrontare domenica 8 ottobre alle ore 18 al Fontevivo, la Fiorentina, una delle squadre più attrezzate del girone A della serie B. Per i ragazzi di coach Barsotti una sfida veramente difficile, contro una compagine che ha iniziato il campionato con grandi ambizioni, conquistando subito nella prima giornata due punti interni contro Cecina. La squadra allenata da coach Andrea Niccolai, subentrato nella scorsa stagione in corso d'opera, è una squadra fisica e di grande esperienza,  con giocatori che hanno giocato campionati importanti in categoria superiore. La squadra ha cambiato tanto rispetto alla scorsa stagione, con i soli confermati Mazzucchelli, De Leone e Lucarelli, quest'ultimo arrivato nella seconda parte del campionato.

Tanti quindi i nuovi arrivi per la squadra viola: primo fra tutti il lungo Salvatore Genovese, top scorer della prima giornata con ben 19 punti, in arrivo da Treviglio in A2. Da Matera è invece arrivato il play Alessandro Grande, assente nella prima giornata per un problema fisico e ancora in dubbio per la gara di domenica. Un grande arrivo nella città di Firenze è quello di Simone Berti, classe 1985, veterano della categoria con tanta esperienza anche in categorie superiori, reduce da una bella parentesi a Bergamo. Un altro acquisto importante è quello del lungo Diego Banti, dalla Bakery Piacenza, giocatore di grande solidità e grande esperienza, che ha chiuso la scorsa stagione con ben 11 punti di media a partita.

Altro arrivo in maglia Fiorentina è quello di Bruno Ondo Mengue, classe 1992, cresciuto nelle giovanili di Ghezzano, che nelle ultime stagioni ha disputato sempre campionati di altissimo livello tra serie A e serie B. Una squadra quindi completa in ogni reparto, che non nasconde le ambizioni di promozione e che verrà al Fontevivo per cercare di continuare la corsa intrapresa nella prima giornata. Un avversario quindi di altissimo livello per la Blukart che ha vissuto una settimana complessa, con qualche acciacco di troppo che ha condizionato la settimana di lavoro dei ragazzi di coach Barsotti, senza però intaccare lo spirito dei ragazzi, determinati a compiere la prima impresa della stagione, davanti al pubblico del Fontevivo.

"Andiamo ad affrontare una squadra di primissima fascia, perché Fiorentina è una squadra che per budget e roster, potrà a fine stagione provare a raggiungere la serie A" le parole di presentazione di coach Federico Barsotti "Il nostro obiettivo sarà quello di colmare il gap di talento, di esperienza, di centimetri e chilogrammi, che ci troveremo ad affrontare,  con il nostro grande spirito e la nostra mentalità, sostenuti dal pubblico del Fontevivo. Non potremo prescindere da una gara difensiva importante, fatta di un alto livello di attenzione e combattività, perché per competere con squadre di questo livello dovremo primeggiare in applicazione, in determinazione e spirito di impresa, quelle che sono le nostre caratteristiche storiche, che dobbiamo sempre mettere in campo al massimo delle nostre possibilità.".