Serie B - A Recanati arriva Giorgio Broglia

08.07.2017 18:36 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 155 volte
Serie B - A Recanati arriva Giorgio Broglia

La U.S.Basket Recanati può annunciare ufficialmente l’inserimento nel roster 2017/18 di un altro giocatore di pregio, dopo aver già messo sotto contratto Giacomo ed Andrea Gurini.

Si tratta dell’ala/centro pesarese Giorgio Broglia, ala/centro di 198 centimetri per quasi 100 chili, nato nel febbraio 1986.

Broglia, che ha già vinto tre campionati di Serie B, è fresco conquistatore della promozione in Serie A2 con la Poderosa Montegranaro, nella quale ha disputato le ultime due stagioni: 9 punti di media e 4.7 rimbalzi nel 2015/16; 10 punti e 5.4 rimbalzi in 28.5 minuti nelle 39 presenze di quest’anno tra regular-season e playoffs. La sua formazione da giocatore è iniziata tra Pesaro e Rimini, ma la prima esperienza da senior la fa all’Aeronautica Roma in C1, dalla quale passa al Loreto Pesaro nel 2006/07, al Morciano di Romagna nel 2007/08 e all’Urbania nella stagione seguente, in cui arriva per la prima volta in doppia cifra di media punti (12.7) con quasi 7 rimbalzi. Nel 2009/10 il salto in Legadue con i Crabs Rimini di Giancarlo Sacco. La stagione inizia alla grande con i romagnoli lanciati verso la A1, ma poi dei gravi problemi societari portano ad un’involuzione dei risultati. Broglia gioca quasi 8 minuti di media e segna 1.5 punti a serata. L’annata successiva firma per Santarcangelo e vince il suo primo torneo di B (26 gare, 26 minuti, 10.6 punti, 38% da3 e 6.1 rimbalzi). Nel 2012/13 concede il bis a Ravenna (29 giocate, 25.7 minuti, 9.8 punti e 7.5 rimbalzi), dove resta anche l’anno sportivo seguente in A2 Silver (27 gare, 19.1 minuti, 6.5 punti 42% da3). Nel 2014/15 torna in B a Orzinuovi, dove viaggia a quasi 29 minuti a gara, 10.5 punti (con ben il 58% da2 e il 55% da3) e 7 rimbalzi. Il resto è storia recente, con la prima stagione a Montegranaro in cui la promozione in A2 gli sfugge alle Final4 di Montecatini ed il trionfo del mese scorso.

“Dopo la soddisfazione per la vittoria del Campionato e qualche giorno di riposo – racconta l’ala-forte pesarese – sono entusiasta di aver raggiunto un accordo con l’USBR, Società che ho sempre ammirato per quello che ha saputo costruire partendo dalle minors e che ho anche incrociato spesso durante la sua escalation dalla serie C. Ci ho messo veramente poco a firmare dopo aver fatto due chiacchiere con coach Coen e con il dg Paoletti: vogliono costruire una squadra competitiva ed il fatto di aver già firmato Giacomo Gurini e di voler rinnovare con il capitano (Pierini ndr) ne è la dimostrazione. Non vedo l’ora di iniziare quella che farò di tutto per trasformare in un anno di grandi soddisfazioni per il nostro pubblico e per noi”.

Giorgio Broglia vestirà la canotta leopardiana marchiata con il numero 18.