Serie B - A Pescara un derby fondamentale! Operazione ok per Andrea Grosso

24.03.2018 20:06 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 93 volte
Serie B - A Pescara un derby fondamentale! Operazione ok per Andrea Grosso

L'Amatori Pescara cerca la sua quinta vittoria consecutiva nel derby casalingo contro Giulianova. La gara inizierà alle 19:00 e dunque chiuderà il programma della quartultima domenica di campionato, giornata che metterà in scena almeno quattro scontri diretti, inevitabilmente decisivi per la classifica. In settimana, operato al ginocchio Andrea Grosso: l'intervento è perfettamente riuscito e il capitano biancorosso ci ha raccontato le sue prime impressioni. 

 

Iniziamo dalle parole di Grosso: "l'operazione è andata bene! in questi giorni sono a riposo forzato, anche se sto già facendo qualche piccolo esercizio per la gamba. Tutto procede come previsto e a piccoli step cercherà di tornare alla migliore condizione. Ci vuole pazienza e forza di volontà ma mi sono armato di entrambe. Domenica sarò al palazzetto, vedremo dove mi potrò sedere! (sorrisi, ndr) I miei compagni sono venuti a trovarmi in clinica e giovedì abbiamo mangiato insieme gli arrosticini qui da me: siamo un gruppo super da cui non mi voglio staccare nemmeno per un minuto. Ora ho il tutore e la gamba è immobilizzata, ma tornerò presto. L'obiettivo è rientrare al meglio: non guardo tanto ai tempi ma al modo in cui mi ripresenterò in campo, per essere finalmente al cento per cento. Spero di potermi riscattare proprio nel mio palazzetto, perchè non sono contento del contributo che ho potuto dare quest'anno. La vicinanza del Presidente, della società, dello staff tecnico e della squadra mi ha fatto davvero piacere, anche se non posso mai dubitare del loro affetto. I loro messaggi, il loro supporto mi danno la spinta per lavorare verso il mio obiettivo".

 

Tornando a guardare il campionato, è ormai matematico il primo posto della Cestistica San Severo, che ha aggiunto anche il verdetto aritmetico al dominio netto impresso sul girone. Recanati e Bisceglie, rispettivamente al secondo e al terzo posto, domenica proveranno a consolidare le proprie ambizioni su campi difficili come quelli di Campli e Nardò che, a loro volta, se vorranno agganciare il treno playoff, dovranno fare risultato a ogni costo anche contro due corazzate. Se l'Amatori riuscirà a portare a casa la posta in palio nel derby, guadagnerà due punti d'oro su una tra Matera e Senigallia e su una tra Civitanova e Porto Sant'Elpidio, squadre che si scontrano in due partite davvero determinanti. 

 

Alla luce di questi incroci, appare evidente che l'Amatori sia assolutamente chiamata a confermare il suo momento positivo contro Giulianova, squadra che cercherà di vincere un'altro derby, dopo aver battuto Campli, per uscire dalle sabbie mobili dei playout. I giuliesi, infatti, sono quint'ultimi in classifica e devono sprintare per provare a raggiungere la salvezza diretta. Proveranno a bissare il successo pur orfani del regista Alessandro Banchi, fuori per un infortunio che lo terrà lontano dal parquet fino alla fine della stagione; lo sostituirà in quintetto il veterano Sacripante, che costruirà l'asse play/pivot con Daniele Tomasello. Il realizzatore Bastone, la talentuosa ala ex Imola Preti e il cavallo di ritorno Danilo Gallerini si dividono con ottimi frutti gli spot di ala, piccola e grande. Proprio Gallerini è da poco tornato sul parquet, convinto dalla società a tornare in campo per aiutare la squadra come atleta e non nel ruolo assistant coach, figura in cui si stava ben disimpegnando. Titolarissimo nel ruolo di guardia Antonello Ricci, che con due tiri liberi nel finale ha sancito la vittoria dei suoi contro Campli.

 

Coach Stefano Rajola ha presentato così la sfida: "cercheremo a tutti i costi di vincere il sesto derby stagionale. Siamo nella fase del campionato in cui ogni partita è ancor più difficile del solito perchè tutte le squadre lottano con il coltello tra i denti per raggiungere gli obiettivi stagionali. Ci troviamo al quarto posto da soli e vogliamo e dobbiamo assolutamente conservare questo piazzamento, per poi guardare i risultati degli altri e vedere se possiamo arrivare più su. Giulianova ha appena battuto Campli e già questo è un indice che ci fa capire che è una squadra in buona condizione e con ottima qualità: vietato sottovalutare questa avversaria, sia per le loro individualità che per le prestazioni che hanno offerto nell'ultimo periodo, anche a Matera. Vogliamo fare una partita convincente per 40 minuti, ci siamo allenati bene e i ragazzi stanno migliorando la loro condizione. Siamo pronti". 

 

Appuntamento dunque domenica 25 marzo alle ore 19:00 al Pala "Aterno Gas&Power" di Pescara. Aggiornamenti sulla pagina Facebook dell'Amatori, mentre il servizio Netcasting sarà come sempre disponibile sul sito della Lega Pallacanestro. Il derby qui presentato è il penultimo match casalingo della regular season e i ragazzi del presidente Di Fabio alla ripresa del campionato saranno in campo a Senigallia. Il campionato si sta decidendo in queste settimane e la compagine abruzzese avrà bisogno della tradizionale spinta del pubblico, che nei momenti più caldi non ha mai fatto mancare il supporto.