Serie B - A Pescara l'infortunio di Grosso offusca la vigilia del big match con San Severo

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 107 volte
Serie B - A Pescara l'infortunio di Grosso offusca la vigilia del big match con San Severo

Amatori Pescara-Cestistica San Severo è, ormai da qualche anno, una delle partite più importanti della Serie B della pallacanestro italiana. Il terzo campionato nazionale vede queste due compagini sulla stessa strada da qualche stagione e spesso le due squadre hanno dato vita a  partite importanti ed entusiasmanti. 

Quest'anno, questo match, poteva e doveva avere tante prime pagine:  entrambe le squadre hanno aperto un nuovo ciclo, tutte e due hanno grandi ambizioni. Stefano Rajola si è spostato dal campo alla panchina e proprio domenica farà il suo esordio al Palaelettra. Una copertina spetterebbe anche a Giorgio Salvemini e Emidio Di Donato, appena passati nei ranghi dei pugliesi e ancora amati in Abruzzo. Il risalto spetterebbe anche ai risultati della prima giornata: l'Amatori trionfante sul campo della fortissima Bisceglie, San Severo subito molto concreta contro la neopromossa Nardò.

Purtroppo la copertina di questa settimana spetta, tristemente, al legamento crociato di Andrea Grosso, lesionato mercoledì nello scrimmage di Pescara contro i teatini del Magic Basket. Una bruttissima tegola per l'Amatori, che perde così il suo capitano, il suo jolly, il suo vero sesto uomo. Non si può fare a meno di fare un enorme augurio ad Andrea per una pronta guarigione; nei prossimi giorni gli ultimi accertamenti sanciranno definitivamente la gravità dell'infortunio. I tempi di recupero saranno comunque lunghi.

Senza il sesto uomo vero, senza il jolly che può ricoprire tanti ruoli, Pescara dovrà affidarsi al sesto uomo metaforico che però spesso può rappresentare l'elemento chiave per vincere la partita: il pubblico, il tifo, che può fare la differenza in situazioni così difficili. L'Amatori non ha ancora chiuso la sua campagna abbonamenti e spera che proprio dagli spalti possa arrivare la spinta decisiva per firmare la seconda impresa consecutiva.

 

La vittoria di Bisceglie è stata conquistata con un grandissimo spirito di gruppo e con una grandissima sagacia tattica: i ragazzi hanno seguito benissimo il piano partita di un coach Rajola immediatamente a suo agio con la lavagnetta in ano. Il colpo di coda degli ultimissimi frangenti di gara, dopo un clamoroso fischio arbitrale che avrebbe fatto impazzire chiunque, ha dimostrato inequivocabilmente che gli attributi che l'Amatori ha fatto vedere negli ultimi anni sono rimasti saldamente nello spogliatoio pescarese nonostante i tanti cambiamenti estivi.

Ma, comunque, domenica sarà  una partita durissima: davanti agli ex Salvemini e Di Donato e contro i fortissimi nuovi arrivati Bottioni e Rezzano, servirà un'altra impresa. I pugliesi hanno confermato, rispetto al roster dello scorso anno, soltanto Ciribeni e, accanto ai già citati innesti, hanno riportato a casa il tiratore Scarponi e vincolato il lunghissimo pivot Malagoli e l'esterno Smorto. Inutile sottolineare che le ambizioni di San Severo sono, come sempre, altissime. Il pubblico del Palaelettra potrà gustarsi una partita già da playoff alla seconda giornata di campionato.

Appuntamento dunque al palazzetto di Pescara alle 18:00 di domenica 8 ottobre. L'ufficio stampa dell'Amatori seguirà il match aggiornando i suoi tifosi su Facebook sull'andamento del match. Chi volesse seguire la diretta Netcasting, potrà farlo sul sito della Lega Pallacanestro.