Scafati cerca il riscatto con Cagliari

La Givova Scafati domenica cercherà subito il riscatto contro Cagliari dell'ex Matrone
 di Carmine Sorrentino  articolo letto 418 volte
Marco "Maciste" Santiangeli
Marco "Maciste" Santiangeli

Domenica sera, la Givova Scafati, affronterà Cagliari , tra le mura amiche. Gli isolani mancano dal grande palcoscenico da ormai troppi anni ( ben 38 ). L'ultima formazione cagliaritana a giocare nel basket che conta fu l'Olimpia Cagliari, nella stagione 1979-80. Furono le ultime gare dopo la fulgida era della "Brill" targata Sutter e Fiorello che appena 3 stagioni prima arrivò addirittura quinta in A1.

Ritorniamo però ai nostri tempi.

Quest'anno, tra i cagliaritani, ci sono tanti giovani di belle speranze ( Turel, Matrone, Rovatti, Bucarelli ed Ebeling) che hanno fatto tutta la trafila nelle varie nazionali e che potrebbero, con un pò di esperienza in più, dire la loro anche nella serie maggiore, almeno così spera la dirigenza sassarese che tanto ha investito nel "progetto Cagliari".

Gli scafatesi, hanno messo su anche loro una squadra con dei giovani di belle speranze affiancandogli poi dei giocatori di qualità e rendimento come capitan Crow, Ammannato, Santiangeli, Spizzichini, Ranuzzi e i due americani.

Scafati nella prima giornata è andata a sbattere il grugno contro Rieti di coach Nunzi e di "carabina Quigley Casini" , l'ex che ha messo la sua firma indelebile sulla gara con 14 punti 4 rimbalzi e 2 assist.

Cagliari invece, pur giocando senza un americano, ha sfoderato un Rullo eccezionale che con 25 punti ha trascinato insieme a Keene gli isolani alla vittoria. Vittoria venuta però a fil di sirena con una tripla del giovane play Keene, un classe 1995 che sta fornendo delle ottime prove.

I padroni di casa hanno l'obbligo di vincere, per non innescare subito una mini crisi e crediamo che abbiano tutte le carte in regola per farlo. Cagliari non starà a guardare e, visto pure il ritorno del suo lungo americano, Stephens Deshwan, gli scafatesi dovranno stare davvero molto attenti.

Diamo ora la voce ai protagonisti.

Queste le parole di coach Perdichizzi sulla gara : < L’idea è quella di trasformare in rabbia quei 38 minuti di buona pallacanestro sciorinata a Rieti, dove abbiamo sciupato una ghiotta occasione di andare a punti su un campo tanto caldo, quanto corretto. La rabbia, a sua volta, deve trasformarsi in energia positiva contro il nostro prossimo avversario, Cagliari, che è reduce da una vittoria importante contro Biella, nella quale ha dimostrato tutto il proprio valore. Tanto a Rieti quanto nel precampionato, noi invece abbiamo dimostrato di avere una buonissima identità difensiva, ma dobbiamo ancora crescere tanto in attacco, soprattutto nei minuti finali. Stiamo lavorando su questo, siamo smaniosi di giocare dinanzi ai nostri sostenitori e mettere questi due punti in classifica, che ci permetterebbero di continuare a lavorare in maniera positiva >.

Questo è invece il commento di coach Paolini : < Scafati è una formazione completa in ogni ruolo e di Perdichizzi non credo nemmeno di dover citare bravura ed esperienza. Conosco da parecchi anni alcuni giocatori della Givova come Spizzichini, Ammannato e Crow, di cui ho grande stima. I campani hanno inoltre un’ottima coppia di americani: Sherrod è un lungo d’area che garantisce notevole presenza sia a livello offensivo sia difensivo mentre Myles è una guardia con tanti punti nelle mani. A questi si aggiungono i vari Ranuzzi e Romeo che hanno esperienza di questi campionati e Trapani che ha fatto davvero bene nel settore giovanile. Ci aspetta una sfida difficile su un campo caldissimo. So che anche a Scafati c’è molto entusiasmo per cui sono curioso di vedere quale sarà la risposta della mia squadra>.

Ex in campo: tra le fila degli isolani c'è Nando Matrone che viene dalle giovanili della Givova e che, domenica, per la prima volta, affronterà la sua ex squadra.

Infermeria: tutti abili ed arruolati compreso il lungo Deshawn Stephens, che domenica non aveva giocato.

Media ed iniziative– La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP TV Pass”), anche in diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming da Radio Paradiso sul sito internet www.radioparadiso.it.

Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi ( canale 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

Arbitreranno i signori: Giulio Pepponi di Spello (Pg), Umberto Tallon e Aydin Azami di Bologna

Le formazioni in campo:

GIVOVA SCAFATI BASKET: Miles, Crow, Trapani, Spizzichini, Romeo, Melillo, Ranuzzi, Ammannato, Antonaci, Pipitone, Sherrod, Santiangeli. All. Giovanni Perdichizzi

PASTA CELLINO CAGLIARI: Keene, Allegretti, Turel, Rullo, Ebeling, Matrone, Bucarelli, Stephen, Bonfiglio, Rovatti. All. Riccardo Paolini