LIVE A2 - Prova di forza Soundreef Mens Sana, Agrigento va a fondo

 di Umberto De Santis Twitter:   articolo letto 811 volte
LIVE A2 - Prova di forza Soundreef Mens Sana, Agrigento va a fondo

Forte della vittoria di domenica scorsa in casa contro Latina, Agrigento arriva a Siena per giocarsi la vittoria. Soundreef alla caccia dei primi due punti dopo lo stop di casale Monferrato. Gara trasmessa in chiaro su LNP Channel. La Moncada è diligente, un pò troppo scoperta al centro dell'area dove i giocatori della Mens Sana hanno molto agio a gettarsi e non devono eccedere nel tiro dalla distanza. Anche se poi si chiuderà con un buon 9 su 22. Detto che Ebanks in questo campionato è quasi illegale e per Turner poco ci manca - e non abbiamo idea quando saranno veramente in forma - e risolti bene i problemi di comunicazione, la formazione biancoverde sciorina momenti di gioco di alta qualità senza mai dare l'impressione che Agrigento possa svoltare la gara da qualche altra parte. Le rotazioni ridotte - sono praticamente sette in campo - non aiutano il lavoro di coach Ciani, il tiro dalla distanza qui non aiuta (5 su 20, 25%). Semplicemente stasera la Mens Sana era troppo più forte.

La cronaca: al primo canestro di Cannon risponde Saccaggi, poi Ebanks si mangia Rotondo 4-2. Cannon segna tutti i primi punti dei siciliani, che soffrono le penetrazioni della Mens Sana e si trovano 12-6 dopo 4'. Ebanks, da rimbalzo, attraversa il campo e serve un alley-oop a Turner che manda il pubblico in visibilio e sui cui Ciani chiama timeout con 5'23". Rotondo accorcia, ma Turner risponde da tre. Anche Williams a segno, ma il pallino è sempre di Siena che però. poco dopo sit rova due schiaffi di Evangelisti (tre punti) e Williams: 20-15 e timeout Griccioli con 2'37". La Soundreef ritorna in campo con le triple di Turner e Masciarelli, 26-15. Pepe ferma il parziale, ma Casella piazza la terza tripla consecutiva: +12. Non finisce qui: Ambrosin e la bomba di Pepe in chiusura periodo fanno il definitivo 29-22

Tra i due canestri di Williams c'è la tripla di Masciarelli, certo Agrigento è partita con maggiore energia e non concede più facilmente l'area piccola. 32-26 con 7'25". Al 15' Ambrosin tiene la Moncada a -6, poi un tecnico alla panchina senese vale un libero per Williams. Ambrosin ruba palla a Turner e al 16' Griccioli prende timeout 34-31. Ambrosin prosegue il suo momento positivo, col -2 al ritorno in campo, ma il gioco da tre punti di Ebanks fa 39-34 al 17'. Il trend premia la Mens Sana che strappa un parziale di 10-0 e con 1'12" Ciani ferma tutti. All'intervallo, poi, si va sul 48-36 con 14 di Ebanks, 12 di Turner, 9 di Williams.

Trovano la via del canestro in apertura secondo tempo le due contendenti, con le triple di Sandri, Casella e Lestini a dare qualcosa in più ai toscani 59-43 con 6'41". Poi Cannon (doppia cifra di punti) schiaccia in contropiede e Griccioli chiama timeout al 25'. Sandri interpreta la volontà del coach con un gioco da tre punti. Lungo attacco della Moncada che si chiude con la tripla di Evangelisti, ma non si torna sotto il -10, con Saccaggi ed Ebanks a ristabilire le distanze: 66-51 con 3'50". La Mens Sana gigioneggia un pò con qualche palla buttata via, Simonovic "corregge" un libero nel proprio canestro, prima di un fallo in attacco, ma Turner non fallisce i liberi all'ultimo giro di lancette lasciando 8 secondi alla Moncada: Evangelisti lancia la palla in aria e trova due punti preziosi: 74-63 al 30'.

Alza l'intensità la formazione siciliana, ma un antisportivo e una tripla di Casella ricacciano indietro i tentativi. Al 34' Ebanks va in lunetta per i liberi del 88-69, poi Sandri in reverse fa 90. Sembra finita anzitempo la gara, ma Agrigento non ci crede e in due minuti piazza il 2-9 su cui Griccioli deve parlare ai suoi ragazzi 92-78. La sculacciata del coach ha il suo effetto immediato: vanno a segno Saccaggi ed Ebanks, due palle rubate, tecnico con due liberi di Saccaggi 98-78 con 90 secondi alla sirena. Poi è solo cronaca, con la tripla di Ambrosin, il sottomano spettacolare di Turner, la festa del pubblico senese.

 

Soundreef Mens Sana Siena - Moncada Fortitudo Agrigento 102-81

Soundreef Mens Sana Siena: Masciarelli 6, Ebanks 24p+11r, Casella 13, Cepic, Borsato 4, Vildera, Simonovic, Sandri 12, Saccaggi 11, Ceccarelli, Lestini 8, Turner 24. All: Giulio Griccioli

Moncada Fortitudo Agrigento: Rotondo 6, Cannon 17, Zugno 1, Evangelisti 14, Cuffaro, Williams 12, Ambrosin 16, Guariglia 4, Pepe 9, Lovisotto 2. All: Franco Ciani