A2 - Virtus Roma, le considerazioni finali di Piero Bucchi

07.05.2018 10:10 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 481 volte
A2 - Virtus Roma, le considerazioni finali di Piero Bucchi

La Virtus Roma è salva grazie alla vittoria di ieri sera su Roseto Sharks. Queste le parole di coach Piero Bucchi in conferenza stampa al termine del match: «È stata la partita dura che mi aspettavo, come del resto è stato per tutta la serie, contro una squadra coriacea con grandi qualità mentali e tecniche. Quindi devo dire grazie ai miei giocatori per la disponibilità con la quale si sono allenati in questi due mesi perché hanno fatto un buon lavoro crescendo in mentalità come dimostra il record di vittorie ottenuto in questo lasso di tempo. Questo è un merito che va ascritto ai giocatori per il sacrificio messo e quindi grazie a loro ma anche allo staff, ai collaboratori e a tutta la Società. Ovviamente stiamo parlando di una salvezza, quindi non c’è molto da festeggiare, ma in questo momento per la Virtus era importantissima, perché diventa difficile uscire dalle stagioni che nascono storte e quindi di nuovo complimenti ai giocatori».

 

Virtus Roma – Roseto Sharks 84-75 (18-17; 45-38; 63-55)

Virtus Roma: Maresca 2, Chessa 20, Baldasso 3, Lucarelli ne, Landi 7, Filloy 3, Roberts 9, Thomas 25, Parente 6, Raucci 9. All. Bucchi.

Roseto Sharks: Carlino 22, Ogide 11, Luposor 9, Contento 7, Di Bonaventura 6, Lusvarghi, Zampini 2, Casagrande 4, Marulli 10, Infante 4. All. Di Paolantonio.