A2 - Unieuro Forlì attende l'Hertz Cagliari

12.01.2019 17:04 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 298 volte
A2 - Unieuro Forlì attende l'Hertz Cagliari

La prima del 2019 all’Unieuro Arena coincide con l’inizio del girone di ritorno e vede la Pallacanestro Forlì 2.015 ospitare domenica alle 18 (arbitrano Cappello, Capurro e Gonella) l’Hertz Cagliari. Biancorossi in ripresa dopo i problemi fisici che hanno caratterizzato l’ultima fase del girone di andata, impedendo alla squadra di allenarsi con regolarità durante la settimana e incidendo pesantemente sui match domenicali. Capitan Bonacini e Pierpaolo Marini hanno ripreso a lavorare in palestra da metà settimana e dovrebbero essere della partita, seppure con gli ovvi deficit atletici provocati dall’inattività. Comunque una buona notizia per coach Valli, che nel girone di andata ha guidato una convincente Forlì girando a quota 20 punti alle spalle delle sole Bologna, Treviso, Verona e Montegranaro.

Il match con Cagliari nasconde molte insidie: fanalino di coda del girone Est (6), la squadra del presidente Giovanni Zucca ha però cambiato allenatore a fine novembre (via Paolini dentro Iacozza) e rimodellato il roster, inserendo in prestito da Trieste l’ala classe 1995 Giga Janelidze. Il trend è cambiato: le vittorie con Bakery e Jesi hanno riportato fiducia nell’ambiente e il treno playout adesso è lontano solo 4 punti.

Qui Forlì “Vogliamo riprendere il percorso interrotto a Faenza con una prestazione importante – ha commentato in settimana coach Giorgio Valli -. Nelle ultime settimane è stato molto difficile allenarci bene a causa di varie problematiche fisiche, ma devo ringraziare lo staff medico che sta facendo una lavoro incredibile per mettere i giocatori in condizione di scendere in campo”.

“Siamo tutti più o meno in ripresa, e comunque dobbiamo mettere da parte gli acciacchi perché contano solo i due punti  – ha aggiunto Davide Bonacini -. L’adrenalina sopperirà a quello che ci manca sotto l’aspetto fisico. Dobbiamo vincere e basta”.

Qui Cagliari Roster al completo, ha parlato Justin Johnson:  “Ripartiamo dopo un girone di andata molto al di sotto delle aspettative, dove nei primi due mesi abbiamo fatto tanta fatica. Penso che la vera Cagliari sia quella del mese di dicembre, dalla gara contro Udine abbiamo giocato a viso aperto contro chiunque e solo per piccoli dettagli non abbiamo raccolto 1-2 vittorie in più. Non vogliamo nasconderci, la nostra classifica è delicata, non possiamo pensare di fare risultato solo con le squadre che lottano con noi per la salvezza, ma il nostro obiettivo è di provare a fare punti ogni domenica a prescindere dall’avversario. Forlì è una squadra solida con due americani di categoria superiore e un nucleo di italiani di prima fascia. Ci restano 15 partite, inutile fare calcoli su quante vittorie siano necessarie per salvarsi, siamo a 4 punti dai playout e dalla salvezza, dobbiamo ridurre da subito questo gap”.

Media Gara in diretta in chiaro su LNP TV Pass (https://bit.ly/2SIU4M2) per gli abbonati al servizio; aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram; differite su Teleromagna.

Note Unieuro Cheerdance negli intervalli, la partita sarà seguita sugli spalti da quasi 700 alunni, genitori e insegnanti di scuole elementari e medie di Forlì “Livio Tempesta”, “Pio Squadrani” e “Mercuriale”.

Le altre partite Domenica ore 12: OraSì Ravenna-Assigeco Piacenza. Domenica ore 18: Bondi Ferrara-De’ Longhi Treviso, Roseto Sharks-Pompea Mantova, Bakery Piacenza-Baltur Cento,  Lavoropiù Fortitudo-Tezenis Verona, Termoforgia Jesi-XL Extralight Montegranaro, G.S.A. Udine-Le Naturelle Imola Basket.

Classifica Lavoropiù Fortitudo Bologna 28, De’ Longhi Treviso 22, Tezenis Verona 22, XL Extralight Montegranaro 22, Unieuro Forlì 20, G.S.A. Udine 18, OraSì Ravenna 14, Le Naturelle Imola Basket 14, Pompea Mantova 12, Assigeco Piacenza 12, Bondi Ferrara 10, Termoforgia Jesi 10, Roseto Sharks 10, Bakery Piacenza 10, Baltur Cento 10, Hertz Cagliari 6.