A2 - Treviso c'è, lotta primato aperta dopo la vittoria in casa Fortitudo Bologna

18.03.2018 14:58 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 763 volte
A2 - Treviso c'è, lotta primato aperta dopo la vittoria in casa Fortitudo Bologna

Dieci vittorie nelle ultime undici: dopo un inizio difficoltoso, la De'Longhi Treviso dimostra di essere completamente rientrata nella lotta promozione conquistando i due punti nel PalaDozza della Fortitudo Bologna. Gara intensa, combattuta e senza che una delle due contendenti riesca a mantenere il sopravvento, è giusto un preludio per un arrivo in volata. I grandi vecchi danno sostanza ai felsinei che recuperano da un primo quarto dove Lombardi da tre apre e con i liberi chiude un break 2-11 dei veneti che tentano la fuga (20-28 al 10'). McCamey ricuce lo strappo nel secondo periodo, per un secondo tempo senza allunghi di sorta. Così nel finale i liberi di Antonutti e Imbrò danno un leggero vantaggio agli uomini di Pillastrini che nonostante i 5 punti in fila di Mancinelli si rivelano irrecuperabili. La De'Longhi ha giocato con il lutto al braccio nel ricordo di Henry Williams.

Consultinvest Bologna - De' Longhi Treviso 78-82 (20-28, 28-16, 16-22, 14-16)

Consultinvest Bologna : Demetri Mccamey 18 (4/7, 3/6), Stefano Mancinelli 13 (1/4, 3/3), Nazzareno Italiano 12 (2/4, 1/5), Guido Rosselli 11 (4/8, 1/3), Daniele Cinciarini 7 (1/3, 1/2), Alessandro Amici 6 (3/3, 0/2), Matteo Chillo 5 (2/4, 0/0), Luca Gandini 4 (1/3, 0/0), Teddy Okereafor 2 (1/2, 0/1), Robert Fultz 0 (0/3, 0/3), Marco Murabito 0 (0/0, 0/0), Marco Montanari 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 20 - Rimbalzi: 29 9 + 20 (Luca Gandini 7) - Assist: 20 (Guido Rosselli 6)

De' Longhi Treviso: John Brown 22 (8/11, 0/0), Matteo Fantinelli 11 (3/8, 1/5), Gherardo Sabatini 10 (2/4, 1/3), Isaiah Swann 10 (0/2, 3/5), Eric Lombardi 10 (1/2, 1/1), Matteo Imbro' 8 (0/1, 1/3), Michele Antonutti 6 (1/3, 0/3), Bernardo Musso 3 (0/2, 1/4), Davide Bruttini 2 (1/2, 0/0), Matteo Negri 0 (0/0, 0/0), Simone Barbante 0 (0/0, 0/0), Eugenio Rota 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 26 / 31 - Rimbalzi: 39 11 + 28 (John Brown 11) - Assist: 17 (Matteo Fantinelli 6)