A2 - Trasferta impossibile per l'Agribertocchi Orzinuovi a Trieste

12.01.2018 23:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 153 volte
A2 - Trasferta impossibile per l'Agribertocchi Orzinuovi a Trieste

Inizierà sul campo della capolista il girone di ritorno dell’Agribertocchi Walcor Orzinuovi, attesa domenica 14 gennaio sul parquet di Trieste. L’Alma occupa il primo posto solitario con un bilancio di 13 vittorie a fronte di sole due sconfitte. I triestini possono vantare un roster di assoluto spessore guidato dalla guardia americana Javonte Green. Il giocatore americano è stato il mattatore della gara d’andata con 26 punti e 12 rimbalzi. Altri tre giocatori capaci di andare costantemente in doppia cifra sono: Juan Fernandez, play italo-argentino che segna 11 punti per partita ai quali aggiunge quasi 3 assist; Laurence Bowers, americano di ruolo ala/centro in grado di dominare il pitturato; e Daniele Cavaliero, play/guardia di esperienza che, nella sua seconda stagione friulana, si assesta sui 10 punti per uscita. L’ampiezza delle rotazioni è sicuramente l’arma migliore di Trieste, nel proprio roster trovano spazio anche: Lorenzo Baldasso, guardia classe ’95 che produce 9 punti per gara con ottime percentuali al tiro (55% da due e 50% da tre); Matteo Da Ros, ala/centro capace di mettere in piedi prestazioni fuori dal comune, come ad esempio i 33 punti contro Mantova; Federico Loschi, guardia/ala ex Brescia dai 7 punti per gara; Alessandro Cittadini, centro che non ha bisogno di presentazioni; Roberto Prandin, play/guardia; Giga Janelidze, ala del ’95. Completano il roster: Andrea Coronica, ala del ’93 e Matteo Schina, play del 2001.
Inizia in salita il girone di ritorno dell’Agribertocchi Walcor Orzinuovi, che a Trieste dovrà cercare di trovare consapevolezza e fiducia sfoderando una prova coraggiosa. Appuntamento al PalaRubini di Trieste domenica 14 gennaio alle ore 18:00. In alternativa diretta su LNP TV PASS oppure su Radio Brescia Sport.