A2 - Trapani incrocia le armi con la Leonis Roma

07.10.2018 11:11 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 203 volte
A2 - Trapani incrocia le armi con la Leonis Roma

Al PalaConad di Trapani si affrontano nel pomeriggio alle 18:00 la Pallacanestro Trapani con la Leonis Roma. Tra gli ospiti assente solo il lungodegente Daniele Bonessio, nella Lighthouse tutti abili e arruolati. Ecco le dichiarazioni pregara.

QUI TRAPANI Fabrizio Canella (assistant coach) - “Sarà un campionato difficile perché tutte le società hanno allestito dei roster equilibrati. Nelle ultime uscite abbiamo fatto dei passi in avanti importanti per quanto riguarda l’aggressività. Contro Roma l’impatto difensivo sarà fondamentale ed in attacco dovremo provare a passarci di più la palla. Risulta sempre molto difficile fare un pronostico sulla prima di campionato perché è una partita sui generis. L’Eurobasket Roma è un’ottima squadra con un talento offensivo incredibile, un lusso per la categoria. Da parte nostra dovremo essere attenti e concentrati per l’intero arco del match”.

QUI LEONIS ROMA Fabio Corbani (allenatore) - “Giocare a Trapani è sempre una bella sensazione, perché è una piazza storica, con passione ed è sempre stimolante giocare in campi dove c’è pubblico ed emozione. Sarà una partita tecnica, perché Trapani ha costruito un’ottima squadra e con qualità. Sono assolutamente soddisfatto per quanto fatto fino ad ora, per come abbiamo sviluppato la preseason organizzata dal club, per come ci siamo allenati e per le amichevoli che abbiamo fatto. Non vediamo l’ora di iniziare”.