A2 - Sfida d'alta classifica tra Casale Monferrato e Scafati

Domenica sera, al pala Ferraris si scontrano la prima e la quarta del girone ovest
06.01.2018 08:26 di Carmine Sorrentino  articolo letto 1228 volte
Marco Santiangeli
Marco Santiangeli

Dopo la sofferta ma meritatissima vittoria nel recupero di mercoledì a Legnano, la Givova Scafati si gioca l'accesso alle "Final Eight di Coppa Italia" nientemeno che in casa della capolista Casale Monferrato.

Lo scorso anno avremmo subito detto, "gara senza speranza" e, forse, anche ad inizio campionato avremmo usato la stessa espressione. Oggi, alla luce delle prestazioni offerte dagli scafatesi, possiamo dire che la capolista avrà la sua bella gatta da pelare contro la Givova, nonostante abbia l'indiscusso vantaggio del fattore campo.

Il cammino dei ragazzi di Ramondino è stato quasi perfetto e i 22 punti all'attivo, lo dimostrano ampiamente. Dicevamo quasi perfetto perchè i rossoblù nell'ultimo mese, hanno collezionato tre sconfitte su quattro incontri giocati. Dopo la gara vinta ( 64 a 71) a Rieti il 3 dicembre , hanno perso in casa con Latina (83 a 89), e a Cagliari (75 a 74), poi hanno vinto al pala Ferraris il derby regionale con Biella (83 a 72) ed infine hanno perso (74 a 65 ) a Legnano.

I campani invece, pur avendo una signora squadra, hanno avuto qualche attimo di smarrimento in più di un'occasione, smarrimento che è costato, ai ragazzi di Perdichizzi, almeno 3 sconfitte.

Le statistiche ci presentano uno scontro tra le due migliori difese del campionato: Casale è la prima difesa ( 70 punti subiti) dell'intero campionato, sia ovest che est, mentre gli scafatesi seguono a ruota nel girone ( 72,6 punti subiti).

In campo però, non ci saranno solo le difese, e gli attacchi delle due contendenti sono comunque tra i più prolifici del girone ( 77,4 punti a gara per i campani contro i 76,9 dei piemontesi).

Scafati si presenta con due soli giocatori in doppia cifra ( Lawrence e Sherrod) mentre Casale ne ha ben cinque ( Sanders, Martinoni, Tomassini, Blizzard e Marcius) .

Vista la non brillantissima condizione della capolista e l'entusiasmo dei campani, il pronostico diventa quantomai incerto e, alla fine, solo il campo ci dirà chi avrà ragione.

A noi non resta altro che passare ai commenti dei protagonisti.

Queste sono le parole del coach di Casale, Marco Ramondino : < Scafati è una squadra che ha un altissimo livello di esperienza e fisicità, oltre che ha una grande profondità di roster, che le permette di avere dei protagonisti diversi ogni partita. Ci aspettiamo una gara di grande fisicità, una gara da playoff, perché è una squadra capace di distruggere il gioco degli avversari e di controllare il ritmo della partita. Noi dobbiamo essere bravi in attacco a giocare di movimento e in difesa fare una partita di grande attività e aggressività per ribaltare l’impatto fisico che loro possono mettere sulla gara >.

Questo è invece il commento dell'assistente allenatore di Scafati, Alessandro Marzullo : < La partita vinta a Legnano ci tiene in corsa per le Final Eight di Coppa Italia ed il successo ci ha permesso di arrivare alla prossima sfida con il morale alto ed anche in una ottimale condizione fisica. Casale Monferrato finora è stata la squadra più continua nel rendimento ed occupa meritatamente la prima posizione della classifica. Ha un gruppo di atleti giovani che coach Ramondino sta mettendo nelle condizioni di rendere al meglio, affiancati da giocatori molto importanti per questo campionato, come Blizzard, Tomassini e Martinoni, italiani di grande affidamento, oltre ai due stranieri, il pivot di grande stazza Marcius e la guardia Sanders, che ha poco a che vedere con questa categoria. Nel complesso, quella che affrontiamo domenica è una squadra molto forte e compatta, di cui dovremo limitare l’impatto emotivo, cercando di comandare noi il ritmo della contesa >.

Infermeria: col rientro di Simone Bellan, formazioni al completo.

Media ed iniziative – La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP TV Pass”), e da SPORTITALIA, anche in diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming da Radio Paradiso sul sito internet www.radioparadiso.it.

Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi ( canale 71 del digitale terrestre) nei giorni di lunedì ( ore 15:00) e martedì (ore 21:00) .

Arbitreranno i signori: Stefano URSI di Livorno, Alessio DIONISI di Fabriano (AN) e Paolo LESTINGI di Anzio (RM).

Le formazioni in campo:

NOVIPIU' CASALE MONFERRATO: Ielmini, Banchero, Nicora, Denegri, Tomassini, Valentini, Blizzard, Martinoni, Severini, Cattapan, Bellan, Sanders, Marcius. All. Marco Ramondino

GIVOVA SCAFATI BASKET: Lawrence, Crow, Trapani, Spizzichini, Romeo, Melillo, Ranuzzi, Ammannato, Pipitone, Sherrod, Santiangeli. All. Giovanni Perdichizzi