A2 - Scafati, Perdichizzi dopo la vittoria a Napoli

01.04.2018 14:20 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 258 volte
A2 - Scafati, Perdichizzi dopo la vittoria a Napoli

Sala stampa con la dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «E’ stata una partita dura e difficile, nella quale ci abbiamo messo molto del nostro nella prima parte, scendendo in campo con un atteggiamento molto soft, come testimoniano i soli undici punti messi a segno nel primo quarto, con scelte di tiro anche discutibili. Sapevamo che Napoli in casa aveva portato Casale Monferrato al secondo over time, aveva perso di soli due punti con Tortona e di quattro contro Legnano e che quindi non sarebbe stata una passeggiata, anche perché si trattava di un derby, senza dimenticare che le notizie che provengono da Reggio Calabria potrebbero poi rimettere in gioco proprio Napoli in ottica salvezza. Tutte queste cose ci dovevano far alzare le antenne ed invece nel primo quarto abbiamo giocato una pallacanestro troppo morbida, poco determinata in attacco. Poi abbiamo alzato il livello di partita, abbiamo messo la testa avanti e siamo riusciti a spuntarla. Prendiamo due punti importanti per la nostra classifica. In altri momenti, pur giocando bene, abbiamo perso punti per strada, stavolta dobbiamo ritenerci fortunati di aver fatto bottino pieno, giocando solo a sprazzi una buona pallacanestro. Restiamo agganciati a Casale Monferrato e ci prepariamo a queste ultime tre partite di campionato con l’obiettivo di cercare la migliore posizione possibile nella griglia play-off. E’ la quinta vittoria consecutiva, la decima in dodici giornate del turno di ritorno, che sono la causa della nostra posizione di classifica attuale. Se poi aggiungiamo la circostanza che le ultime cinque gare le abbiamo vinte senza il nostro centro titolare, abbiamo motivo di essere orgoglioso della nostra squadra e della maniera in cui ha interpretato queste partite».