A2 - Ravenna cade nella trasferta a Montegranaro

25.03.2018 20:49 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 116 volte
A2 - Ravenna cade nella trasferta a Montegranaro

Una brutta versione dell’OraSì cede nettamente all’Extralight Montegranaro nonostante una netta superiorità ai rimbalzi, pagando però il numero elevatissimo di palle perse. Ravenna è sempre stata in svantaggio a causa di un brutto approccio, poi è rientrata a meno due dai padroni di casa (48-46) prima di lasciare completamente strada ai marchigiani nel finale. Poco da salvare in casa giallorossa, ora la strada verso i playoff si è fatta più in salita e bisognerà cercare l’impresa nel posticipo di Pasquetta contro la lanciatissima Treviso, attualmente la squadra più in condizione dell’intero campionato.

Il dopo partita
Antimo Martino: “Prima di tutto faccio i complimenti a Montegranaro, poi però debbo dire che con la nostra brutta prova abbiamo facilitato il compito ai nostri rivali. Fatico a commentare la nostra partita, purtroppo potrebbe bastare il dato delle 25 palle perse non salvo niente di oggi né a livello individuale né di squadra ed è per questo che domani pomeriggio torneremo subito in palestra ad allenarci. Nel terzo quarto abbiamo preso 12 punti ma poi ne abbiamo subìti dieci in un minuto e mezzo”.

XL EXTRALIGHT-ORASI’   79-60  (17-9, 39-31, 53-48)
XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO: Amoroso 18, Powell 20, Rivali 15, Corbett 10, Zucca, Treier 2, Maspero, Gueye 8, Campogrande 6. All. Ceccarelli.
ORASI’ RAVENNA: Giachetti, Rice 23, Sgorbati, Masciadri 16, Grant 15, Chiumenti, Montano 3, Raschi 3, Esposito, Vitale. All. Martino.
Montegranaro: tiri da due 20/36, da tre 10/28, rimbalzi 23. OraSì: tiri da due 11/36, da tre 7/15, rimbalzi 41.