A2 - Playoff Gara5 - Spareggio tra SCAFATI e FERRARA

Al pala Mangano, la Givova Scafati e la Bondi Ferrara, in uno scontro senza esclusione di colpi, si giocheranno il passaggio del turno.
08.05.2018 18:26 di Carmine Sorrentino  articolo letto 721 volte
Fonte: Foto Scafati Basket
A2 - Playoff Gara5 - Spareggio tra SCAFATI e FERRARA

Dopo la tremenda batosta subita al Pala Hilton Pharma da una Ferrara trasformata rispetto alle due gare di Scafati, la Givova Scafati torna in Campania leccandosi le ferite . Perdichizzi & Co. devono preparare l' armageddon per "gara5", il giudizio finale di una stagione giocata alla grande e che la società e soprattutto il pubblico non vogliono che finisca così miseramente. Lo "sceriffo" di Barcellona Pozzo di Gotto , ha così commentato queste durissime sconfitte: < [...] abbiamo offerto una prova insufficiente in termini di atteggiamento e di energie. [...] alle prime difficoltà ci siamo sciolti [...] . Siamo in una fase di involuzione di gioco rispetto alle precedenti uscite, però dobbiamo aggrapparci all’orgoglio e cercare di vincere l’ultima e decisiva sfida al PalaMangano, nella quale dobbiamo dare tutto per rispetto nei confronti di noi stessi, della società e dei tanti tifosi che ci hanno seguito anche in terra emiliana, a cui chiediamo scusa per questa seconda prestazione incolore. Mi auguro che riusciremo a trovare dentro noi stessi le risorse e l’atteggiamento giusto per mettere determinazione e rabbia nella partita di mercoledì. Sarà una finale, ma abbiamo il vantaggio del fattore campo e, se vogliamo continuare il nostro cammino, dovremo disputare una prestazione fatta di grande energia e mentalità di squadra>.

Per tentare di ridare fiducia alla squadra, la società ha pure "portato" tutti in ritiro. C'è infatti bisogno di guardarsi in faccia e di trovare di nuovo quelle motivazioni che hanno portato la Givova Scafati al secondo posto in campionato. C'è bisogno di trovare la giusta serenità per mettere le "pezze" agli squarci che si sono venuti a creare in quel che era "il perfetto meccanismo" scafatese di appena due settimane fa.

I numeri sono impietosi ma la classe non si cancella con un semplice colpo di spugna. Giocatori che hanno giocato spesso in inferiorità tecnica ( vedi la mancanza di Sherrod e le precarie condizioni di alcuni suoi uomini ) riuscendo a contendere a Casale la prima piazza nel girone ovest, fino alla fine, non diventano tutto d'un colpo emeriti brocchi. Sulle sconfitte, incide molto anche la bravura degli avversari ma quelle di Ferrara non sono state semplici sconfitte ma una vera e propria Waterloo

Noi non siamo certo grandi psicologi che sanno trovare il motivo di questa "involuzione", il cosiddetto "nervo scoperto" ma, ci sentiamo di dire, in tutta umiltà, che con un pò di autostima in più e con l'aiuto e l'affetto del loro pubblico, questi ragazzi, potranno tranquillamente ritornare agli antichi fasti.

Leggiamoci adesso le dichiarazioni date su questa "finalissima" dai diretti interessati.

Ecco le parole dell'assistant coach scafatese, Alessandro Marzullo : < Dobbiamo essere capaci di resettare tutti gli sforzi, la fatica e lo stress di questi giorni, per riuscire a conquistare i quarti di finale con i nervi, con il cuore ed una ritrovata compattezza di squadra e fluidità di gioco: un risultato che, per quanto abbiamo fatto fin qui nel corso dell’intera stagione agonistica, ci meritiamo davvero. Sarà difficile contro un collettivo tosto come quello della Bondi Ferrara, che non dispone di molte rotazioni, ma ha un quintetto esperto e fisico che si sta esaltando in questa seconda fase. Noi sappiamo di avere le carte in regola per poter avere la meglio, siamo convinti che i nostri tifosi possano darci la spinta decisiva e poi abbiamo ancora tante energie fisiche e mentali per disputare una gara di coesione ed energia, che ci consentirebbe di spuntarla e superare così il turno”.

Queste sono invece le parole dell'emergente coach ferrarese Andrea Bonacina : < Reset. Palla al centro, con una favorita chiara e d’obbligo: la Givova Scafati. Mi aspetto una gara di pallacanestro, mi aspetto che due pugili che se le stanno dando con rispetto, possano continuare a farlo senza che qualcosa che con il campo non c’entra niente possa influenzare l’esito di una serie fin qua bellissima ed equilibratissima. Nelle prime due gare siamo stati puniti da episodi e per meriti loro, dovremo essere in grado di avere quella continuità che in gara 1 e 2 non abbiamo avuto in termini di lucidità offensiva e intensità difensiva. Dovremo controllare i tabelloni, come del resto non mettere in gara il pubblico del Pala Mangano. Ci rende felici che ci sarà chi ci seguirà, abbiamo un’ulteriore motivazione, vogliamo provare a regalare un’impresa ai nostri tifosi che ci seguiranno. Saremo sei contro sei, motivo d’orgoglio che ci compatta e ci rende fieri di quanto fatto fino ad ora. Orgogliosi di voler provare a piazzare la zampata clamorosa, abbiamo una serenità veramente grande dentro di noi, abbiamo compiuto un cammino vincente, tutta la pressione sarà sulle spalle della Givova. Proveremo a fare in modo che la palla pesi un po’ di più fra le loro mani >.

Infermeria: tanti acciaccati ma tutti regolarmente in campo.

Media ed iniziative La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP TV Pass”), anche in diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming da Radio Paradiso sul sito internet .

Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi ( canale 71 del digitale terrestre) giovedì 9 alle ore 21:00 .

Arbitreranno i signori: Giulio Pepponi di Spello (Pg), Alessandro Costa di Livorno e Claudio Di Toro di Perugia.

Le formazioni in campo:

GIVOVA SCAFATI BASKET: Lawrence, Crow, Trapani, Spizzichini, Romeo, Ranuzzi, Ammannato, Pipitone, Sherrod, Santiangeli. All. Giovanni Perdichizzi

BONDI FERRARA: Rush, Drigo, Hall, Fantoni, Carella, Donadoni, Molinaro, Cortese, Panni, Moreno. All. Andrea Bonacina

Il programma completo della sfida:

gara uno: domenica 29/04/2018, al PalaMangano, SCAFATI - FERRARA 73 a 70;

gara due: martedì 01/05/2018, al PalaMangano, SCAFATI - FERRARA 76 a 67 ;

gara tre: venerdì 04/05/2018, al Pala Hilton Pharma, FERARA - SCAFATi 60 a 44;

gara quattro : domenica 06/05/2018, al Pala Hilton Pharma, FERRARA - SCAFATI 77 a 55;

gara cinque: mercoledì 09/05/2018, ore 20:30, al PalaMangano di Scafati (Sa).