A2 - Pallacanestro Trapani: staff medico e quadro clinico

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 217 volte
A2 - Pallacanestro Trapani: staff medico e quadro clinico

Quadro clinico Pallacanestro Trapani

Mattinata di riposo per i ragazzi di coach Ducarello che nel pomeriggio (ore 18) effettueranno l’ultimo allenamento al Pala Conad prima della partenza per il torneo di Sassari in programma per sabato e domenica. Per quanto riguarda la situazione fisica dei due giocatori che ieri non hanno preso parte al match, Brandon Jefferson ed Andrea Renzi, il primo è stato tenuto precauzionalmente a riposo a causa di un fastidio all’orecchio riscontrato dopo un duro contatto di gioco subito nell’amichevole contro Capo d’Orlando e non dovrebbero esserci dubbi sul suo utilizzo nel torneo di Sassari. Per quanto riguarda la situazione di Andrea Renzi, invece, lo staff medico ne sta monitorando quotidianamente le condizioni ed il ragazzo sta effettuando delle sedute di allenamento differenziato per recuperare dalla forte contrattura alla schiena che lo ha costretto al riposo in questa seconda parte di preparazione. Il suo percorso di recupero è quasi completato e si spera che anche il neo capitano granata possa scendere in campo nel torneo di Sassari. S

 

Staff Medico-Sanitario

La Pallacanestro Trapani comunica di aver predisposto il nuovo staff medico-sanitario per la stagione 2017/18. Tante novità ed alcune riconferme. Rimane il dottor Salvatore De Caro, da sempre presente con la Pallacanestro Trapani del Presidente Pietro Basciano. La prima novità, invece, riguarda il ruolo di fisioterapista che verrà ricoperto da Michelangelo Burgio. Terapista ufficiale dell'Akragas Volley femminile dal 2011 al 2014. Si è laureato in fisioterapia nel 2016 presso la prestigiosa Università di Madrid, quarta università di eccellenza in Spagna per la fisioterapia nonché università patrocinata e sponsorizzata dal Real Madrid. In perenne aggiornamento, ha frequentato numerosi corsi tra i quali: back school, graston, taping neuromuscolare, mulligan, perfezionamento in terapia manuale ortopedica, trigger point ecc... Sono tanti i titoli che ha conseguito: Laurea in Fisioterapia; Laurea triennale in scienze motorie e sportive; Massofisioterapista; Massaggiatore Sportivo; Master Posturologia e Biomeccanica. E’ un gradito ritorno quello del dott. Rino Barbiera, fisioterapista ed osteopata, che ricoprirà il ruolo di responsabile dell’area sanitaria. Dopo gli ultimi anni vincenti della Pallacanestro Trapani targati 2009/2010 e 2010/2011, vanta numerose esperienze lavorative sportive: nella stagione 2003/2004 lavora con l’Ares Ribera maschile, dal 2004 al 2008, invece, collabora con l’Ares Ribera femminile che milita nel campionato di A1; nel 2008/2009 segue la Pallacanestro Palermo (B1 maschile); nel 2012/2013 collabora come Osteopata con il Trapani Calcio e, infine, dal 2014 al 2017, è l’osteopata della Fortitudo Moncada Agrigento. Tra le varie esperienze ha anche seguito un pilota di formula 3000 e, nell’estate del 2006, è stato con il suo centro un appoggio logistico della nazionale italiana di pallacanestro femminile. Collaborerà per la prima volta con la Pallacanestro Trapani il dottor Marco Russo medico specialista in Ortopedia che vanta tanta esperienza nel mondo sportivo. Citiamo i 5 anni come medico in giro per il mondo con la ""clinica mobile"" del dottor Costa (assistenza piloti del moto gp e moto cross). Lavora attualmente tra Bologna e Imola dove è responsabile sanitario di 2 famosi ambulatori.

Queste le parole del G.M. Nicolò Basciano: “Con l’arrivo di queste nuove figure, altamente specializzate, la società intende avviare un programma di prevenzione e gestione degli infortuni. La sinergia tra il lavoro dello staff medico e quello dello staff tecnico, garantirà ai nostri atleti le migliori condizioni per esprimersi al meglio durante tutto l’arco della stagione”.